BMW_Motorrad_Long_life

APARTS


Vai indietro   Quellidellelica Forum BMW moto il più grande forum italiano non ufficiale > 4 e 6 cilindri Frontemarcia > K1300S - K1200S


Share This Forum!  
  
Rispondi
 
Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
Vecchio 27-06-2017, 18:32   #1
Tourer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 09 Jan 2017
ubicazione: Padova
predefinito Viaggio in moto, anzi no, in carro attrezzi

Ciao a tutti, vi racconto la mia disavventura, per fortuna finita bene.

La scorsa settimana parto con il mio k12s per Milano, da padova, l'ho già fatto, nulla di eccezionale se non che ultimamente la batteria è un pò giù di corda; quando attacco il mantenitore ci mette una vita a ricaricarla, e già una volta in occasione di una riaccensione del motore (dopo un numero indefinito di soste ravvicinate, dovute a telefonate varie) ha fatto cilecca!

Dopo quell'episodio ho chiesto il prezzo della batteria nuova in BMW e già che c'ero anche del mantenitore di carica BMW, tanto per fare lo splendido! Ma poi ho deciso di rimandare la spesa al mese di luglio, affidandomi alla buona sorte...non l'avessi mai fatto.

Insomma arrivo all'autogrill all'altezza di Rovato, dalle parti di Brescia con il serbatoio più che vuoto, faccio il pieno, pago e la moto non ne vuole più sapere di avviarsi: il motorino non gira, si sente solo qualche leggero clangore elettrico, mentre le luci e le frecce e il quadro sembrano ok.

Mi sono girate le palle, e mi sono sentito un pò uno sfigato in quella situazione, e ho iniziato a dirmi che me la sono voluta etc...
Poi il buon senso ha preso il sopravvento.
Siccome viaggio da una vita con moto rigorosamente usate di seconda, terza e anche quarta mano, ho sempre chiesto l'assistenza stradale come clausola assicurativa, cosa di cui in tanti anni non ho mai avuto bisogno. Ma sembrava che quel giorno fosse giunta l'ora di testarla.

Ho chiamato il numero verde e meraviglia, mi hanno risposto quasi subito da chissà dove, forse da Roma, mi hanno chiesto il nome del casello e in che direzione andavo, verso Milano appunto, e mi hanno risposto che in mezzora arrivava il carro attrezzi, ma di tenere il telefono libero. Infatti dopo pochi minuti mi hanno richiamato, questa volta credo quelli del soccorso stradale di zona, che mi hanno richiesto tutto e mi hanno riassicurato che in mezzora il carro attrezzi EuropAssistance sarebbe giunto. Ho messo giù e come per magia dopo un pò, il carro attrezzi si è palesato davanti ai miei occhi, il mio salvatore.

Era uno di quelli che si abbassano, per le moto, e con il blocca ruota davanti, per cui issare la belva è stato facile, assicurarla con due cinghie ancora di più, e poi via diretti al primo concessionario BMW Motorrad che si trova a Brescia.

In pratica sono rimasto a piedi alle 7:30 di mattina e alle 8:30 la mia moto veniva scaricata nell'officina del concessionario, costo del carro attrezzi zero ovviamente!

Il meccanico di turno, a cui ho cercato di fare un pò pena dicendogli che andavo di fretta, per lavoro etc etc, ha fatto subito il suo lavoro e alle 9 o poco più ero di nuovo in strada, e non ho perso la giornata, l'ho solo ritardata di un pò.

La vecchia batteria non era poi così vecchia come numero di anni, hanno sentenziato, ma era morta comunque, e prima di cambiarla hanno verificato che la moto la ricaricasse.

La parte divertente comunque è stato il carro attrezzista, si scrive così? Un tipo veramente pazzo con cui chiacchierare ha fatto trascorrere più piacevolmente la disavventura.

Morale della favola? Fate un pò voi, ognuno può trarre le conclusioni che vuole, io sono contento di essermela cavata anche se la batteria mi è costata di più, e la prossima volta (forse) sarò più previdente...

Carico foto della poveretta caricata sul carro attrezzi ;-)

http://imgur.com/a/PSfQA


Ultima modifica di pacpeter; 27-06-2017 a 18:48
Tourer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-06-2017, 19:01   #2
kurtz
Mukkista in erba
 
Registrato dal: 03 Sep 2013
ubicazione: Fiumicello(UD)
predefinito

Bella la grigiona col laserone..che nostalgia..comunque qualche volta col 1.2 mettevo inavvertitamente sulla prima tacca delle manopole riscaldate che assorbono di bestia ed all'accensione non ce la faceva.
__________________
k1300s
kurtz non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-06-2017, 22:35   #3
Karlo1200S
Mukkista doc
 
L'avatar di Karlo1200S
 
Registrato dal: 29 Mar 2006
ubicazione: MILANO
predefinito

anche la mia era uguale, con il laser...
__________________
R1200S '06 30k - R1200RT '05 138k - K100 8V '86 58k - R80 G/S '81 54k
Karlo1200S non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 27-06-2017, 22:55   #4
LucioLML
Mukkista doc
 
L'avatar di LucioLML
 
Registrato dal: 16 Mar 2015
ubicazione: trento
predefinito

A me è capitato 2 settimane fa durante un giro in liguria...ma l'ho sempre riaccesa a spinta o partendo in discesa. Tanto parte facile...e sono tornato a casa, facendo tutto il giro. Le batterie, se sono un pò giù, muoiono sia per il troppo caldo che per il troppo freddo.
__________________
Una Vespa è per sempre

px150-k1200s-tènèrè 1vj-r1100rt-suzuki gs400
LucioLML ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-2017, 00:38   #5
Tourer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 09 Jan 2017
ubicazione: Padova
predefinito

Ma non è pericoloso per la moto accenderla a spinta? Così ho sempre saputo, e a parte una volta, ho sempre cercato di evitarlo...
Tourer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-2017, 08:33   #6
LucioLML
Mukkista doc
 
L'avatar di LucioLML
 
Registrato dal: 16 Mar 2015
ubicazione: trento
predefinito

Non so...la mia va ancora :-)))
__________________
Una Vespa è per sempre

px150-k1200s-tènèrè 1vj-r1100rt-suzuki gs400
LucioLML ora è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-2017, 08:37   #7
superteso
Mukkista doc
 
L'avatar di superteso
 
Registrato dal: 07 Apr 2008
ubicazione: VARESE
predefinito

Ma I residui su di te, sono pesanti 😂
__________________
...e g'ha el Suzuki anca Tremal Naik...(cit.)

58 sempre nel cuore.
superteso non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-2017, 10:37   #8
Freddie72
Pivello Mukkista
 
L'avatar di Freddie72
 
Registrato dal: 16 Oct 2015
ubicazione: Roma
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tourer Visualizza il messaggio
Ma non è pericoloso per la moto accenderla a spinta? Così ho sempre saputo, e a parte una volta, ho sempre cercato di evitarlo...
prima del K1200S e dell'attuale 1300 ho avuto 3 VFR. Da contraltare ad un motore infaticabile e macina kilometri l'impianto elettrico lasciava davvero a desiderare, ed in modo particolare l'impianto di ricarica. Sull'800 FI si rompevano i regolatori di tensione (ero arrivato ad una media di 3 l'anno !!!), sul VTec il problema si era spostato sullo statore. Morale della favola mi sono ritrovato spesso con la moto che non ne voleva sapere di ripartire, per cui gioco forza l'ho sempre fatta riaccendere a spinta, e parliamo di tante accensioni così...appena mi arrivava il pezzo nuovo mi mettevo nel box e cambiavo tutta la catena di ricarica (regolatore-statore-batteria), ma ad ogni modo con tutte le partenze a spinta di danni non ne ho mai fatti...
__________________
...my make up may be flaking
but my smile still stays on...
Freddie72 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 30-06-2017, 16:01   #9
Tourer
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 09 Jan 2017
ubicazione: Padova
predefinito

Credevo che la partenza a spinta potesse nuocere al catalizzatore, ma vabbè, meglio così!

Comunque sia, anche se non arreca danni, mi sembra una cosa anormale far partire un 4 cilindri 1200 del peso di 250Kg come se fosse un Ciao

Ma per curiosità, vi fate spingere da qualcuno o ci riuscite da soli???
Tourer non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-07-2017, 13:00   #10
mariottirob
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 14 Sep 2014
ubicazione: Marche
predefinito

Domenica scorsa sono rimasto imbottigliato all'uscita del casello autostradale per una mezz'ora pur avendo telepass ,e visto il caldo che era diventato impossibile e non potendomi spostare ho spento il K ....bene quando ho provato a riaccenderlo nessun segno di vita.
Esco a spinta dal casello e chiamo L'ACI per il soccorso....provo e riprovo ma nessun cenno di vita ....penso...sarà il manettino con L'accensione ma l'ho sostituito da richiamo BMW qualche mese fa...insomma alla fine porto al deposito la moto e mi preparo a farmi riportare a casa .....quando un meccanico prova a spingere il tasto dell'accensione e come d'incanto la moto si accende....ora...o la moto gradisce il tocco dei meccanici oppure c'è qualcosa che mi sfugge di questa moto.....a qualcuno é successo secondo voi dove é il problema ?
Questa mattina é ripartita come sempre al primo colpo
__________________
Una motocicletta funziona in totale accordo con le leggi della ragione
mariottirob non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 11-07-2017, 13:12   #11
Wotan
Mukkista logorroico!
 
L'avatar di Wotan
 
Registrato dal: 25 Aug 2004
ubicazione: Roma
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da Tourer Visualizza il messaggio
Credevo che la partenza a spinta potesse nuocere al catalizzatore, ma vabbè, meglio così!

Comunque sia, anche se non arreca danni, mi sembra una cosa anormale far partire un 4 cilindri 1200 del peso di 250Kg come se fosse un Ciao

Ma per curiosità, vi fate spingere da qualcuno o ci riuscite da soli???
Far partire un 4 cilindri è molto più facile che con un mono, lo sforzo è minimo in rapporto alla cilindrata, bastano 5-10 km/h, la seconda ingranata e una culata sulla sella, proprio come su un cinquantino.

Quanto ai danni, se il quadro è acceso e il motore funziona regolarmente, non vedo quale possa essere il problema, è esattamente come avviare con il motorino di avviamento.
Altro è tentare di avviare un motore con problemi all'impianto di accensione o iniezione.
__________________
Claudio Angeletti
Il Manuale della sicurezza in moto
K1200R Sport
Wotan non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-07-2017, 00:15   #12
vm5
Pivello Mukkista
 
Registrato dal: 14 Mar 2010
ubicazione: padova
predefinito

A me risulta che sia una norma precauzionale per evitare di "danneggiare" il catalizzatore con gas incombusti che potrebbero uscire a causa dell'accensione a spinta. Sinceramente penso che sia un discorso "molto relativo".
Comunque non pensavo che a spinta si riuscisse a rimettere in movimento una moto ad iniezione riativando pompa, iniettori, candele ecc...
vm5 non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 12-07-2017, 01:08   #13
pacpeter
Trecertaro doc
 
L'avatar di pacpeter
 
Registrato dal: 20 Feb 2007
ubicazione: Roma
predefinito

Concordo con vm45. Potrebbe danneggiarsi il cat.
Se riesci a spingerla e non bloccare la ruota parte. Solo se hai la batt. troppo kaput non si accende
__________________
Iamacca Tracer
QDE TRANS-PORT TEAM.... LA KASTA
pacpeter non è in linea   Rispondi quotando
Vecchio 13-07-2017, 12:54   #14
Wotan
Mukkista logorroico!
 
L'avatar di Wotan
 
Registrato dal: 25 Aug 2004
ubicazione: Roma
predefinito

E' tutta roba elettrica gestita elettronicamente, che si attiva accendendo il quadro, purché ci sia batteria sufficiente. Se la batteria c'è, qualunque sistema che riesca a far ruotare il motore a velocità sufficiente per l'avviamento ottiene gli stessi effetti.
__________________
Claudio Angeletti
Il Manuale della sicurezza in moto
K1200R Sport
Wotan non è in linea   Rispondi quotando
Rispondi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato

Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 19:48.
www.quellidellelica.com ©

Powered by vBulletin versione 3.8.4
Copyright ©: 2000 - 2017, Jelsoft Enterprises Ltd.
Traduzione italiana Team: vBulletin-italia.it