PDF | Thiago è un bambino come tanti altri: va a scuola, gioca a calcio e si diverte con gli amici. Si è dovuto mettere di mezzo la pandemia di coronavirus per fermare la Lazio di Simone Inzaghi. fondazione della milizia dell’immacolata; la missione Si giocava a San Siro, e di fronte c’era ancora il Parma: ci pensò Faustino Asprilla a condannare il Milan, mettendo a segno il gol dello 0-1 finale. Tra le partite che hanno segnato il lungo periodo di imbattibilità, vanno ricordati i successi sulla Roma (4-0), Napoli (5-0), Fiorentina (3-7), oltre a partite spettacolari (per esempio l’8-2 a Foggia, o il 4-5 all’Adriatico contro il Pescara di Giovanni Galeone). Chi è più forte? Classifica top 10 strisce di imbattibilità nella storia della Serie A. Milan: 58 partite (26 maggio 1991-21 marzo 1993) Juventus: 49 (22 maggio 2011-3 novembre 2012) Fiorentina: 40 (24 aprile 1955-3 giugno 1956) Perugia: 38 (7 maggio 1978- 28 ottobre 1979) Inter: 33 (7 maggio 2006-18 aprile 2007) Roma: 30 (30 novembre 1980- 22 novembre 1981) Sebastiano Rossi, 1993-94 (Milan): 929 minuti. Grande sorpresa è il Perugia, che in un anno e mezzo infila 38 match senza mai perdere. serie A: La Juventus riuscirà a battere il record di imbattibilità del Milan? La striscia del Milan ebbe inizio con un Milan-Parma 0-0, ultima giornata della stagione 1991/1992: in panchina c’era Arrigo Sacchi, che si apprestava a concludere il suo ciclo alla guida con i rossoneri (tornò subentrando a Tabarez nel campionato 1996/1997. Prima dell’interruzione del campionato in primavera, la Lazio non perdeva in campionato del 25 settembre 2019 contro l’Inter per 1-0. I 20 stadi di calcio più grandi del mondo [FOTO]. Sequenza Squadre che non Perdono da – Lo studio di alcune statistiche nel calcio sta diventando sempre più essenziale nelle scommesse sportive. Il 10 novembre 2013, i ducali pareggiarono 1-1 al Tardini contro la Lazio e proseguirono in positivo fino alla sconfitta dell’Allianz Stadium con la Juventus per 2-1 del 26 marzo 2014: 9 successi e 8 pareggi per gli emiliani. La striscia positiva inizia il primo gennaio con lo 0-0 a Modena, ed arriva fino al 21 aprile alla vittoria casalinga per 4-1 sul Pro Patria: il sogno si interrompe il weekend successivo a Roma contro la Lazio. Source(s): Te lo dico l'anno prossimo. L'imbattibilità assoluta in Serie A appartiene al Milan con 58 incontri senza sconfitte dal 26 maggio 1991(Parma-Milan 0-0) al 21 marzo 1993 (Milan-Parma 0-1). A settembre arrivò Attilio Perotti in panchina, che dopo due pareggi ed una vittoria perse l’imbattibilità per mano dell’Atalanta. La corsa della società lombarda si arrestò solo sabato 19 aprile 2003 in casa contro l’Inter, che ebbe la meglio per 0-1. Here you'll find all collections you've created before. Donadoni compì un vero e proprio miracolo, facendo nuovamente sognare i tifosi dopo le notti europee targate Malesani. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità. Nessuna sconfitta per la squadra di Giuseppe Bigogno nemmeno in tutto il 1955, né nel girone di ritorno della stagione 54/55 né in quello d’andata del 55/56. Sono 19 le gare utili consecutive per il Bologna, anche se il periodo è quello dell’ante-guerra. 8 years ago. Record condiviso con altri quattro club in Europa, tra cui uno della Serie A. Ecco quello che riporta a tal proposito il sito ufficiale del club bianconero: “La Juventus è una delle cinque squadre ancora imbattute nei Top-5 campionati europei 2020/21, insieme a Milan (capolista del nostro campionato, ndr), Atletico Madrid, Bayer Leverkusen e Wolfsburg”. La magica corazzata di Hermann Felsner sconfisse 2-0 la Lazio al Dall’Ara il 16 ottobre 1938, e proseguì senza sconfitte fino alla gara con la Juventus di domenica 2 aprile 1939. La squadra allenata da Cesare Prandelli si classificò al 9^ posto al termine del campionato. Anno ovviamente da incorniciare per la Viola, che vince il suo primo scudetto. 1) Il record di imbattibilità per un portiere nella massima serie italiana di calcio (la Serie A) è detenuto dal Gigi Buffon, che nella stagione 2015/16 ha conservato l'imbattibilità per 974 minuti (10 partite consecutive) difendendo la porta della Juventus. Sono 16 le partite senza mai perdere del Brescia, stavolta però appartenenti al nuovo millennio. Il caso volle che i granata si dovettero accontentare “solo” della medaglia d’argento: a trionfare furono i cugini della Juventus, avanti di un solo punto. Favourite answer . Nessuno stop per tutta l’annata 1978/79, terminata addirittura al 2^ posto a meno 3 punti dal Milan. La squadra spagnola ha la striscia di imbattibilità più lunga tra le squadre dei primi otto campionati d'Europa non avendo ancora perso in stagione e ha subito appena 13 gol. Trib. Il Milan di Stefano Pioli – e Zlatan Ibrahimovic – è la sorpresa del 2020. Il 7 marzo 1976, la squadra del mitico Gigi Radice supera in casa la Sampdoria per 2-0. Nuovo record di imbattibilità iniziale in campionato: 38 Zero sconfitte: record assoluto per un campionato a 20 squadre, record che come ha detto Conte non potrà essere battuto, al massimo eguagliato. Castagner. La risposta dell’attaccante del Chelsea, Chelsea, Lampard rischia l’esonero dopo il ko con il City, Juventus, gioia social per la vittoria: “Buon punto di partenza”, Premier League, Ancelotti: “Qui il momento è difficile. Per le partite in casa primeggia il Torino con 88 partite senza perdere, mentre in trasferta il record di imbattibilità è ancora del Milan, con 38 risultati utili consecutivi in campionato. La formazione di Nils Liedholm iniziò bene anche la stagione 1981/82, perdendo la prima gara solo alla 9^ giornata a San Siro contro l’Inter. 5)La miglior Juventus di Conte o la miglior Juventus di Lippi? L’annata successiva, la squadra di Sarri ripartì esattamente come aveva finito: con i 3 punti. Juventus per ora è 50 partite 0 sconfitte. Trend positivo che prosegue quindi fino al termine della stagione, culminato appunto con l’ultimo Tricolore. Sai tutto su CR7? Molto recente è invece la serie di imbattibilità del Napoli, targata inconfondibilmente Maurizio Sarri. © Calciodangolo.com - Testata reg. Agnelli Tipiesse vince anche contro Reggio Emilia per 3-1 e raggiunge il record di imbattibilità per quest’anno, chiude il girone di andata (pur con ancora due match da recuperare) al primo posto vincendo la nona partita su nove disputate, con una prestazione pulita e concreta, lasciando gli emiliani a bocca asciutta. Source(s): Sabato il record finisce. La squadra di Roberto Mancini non perderà infatti più una partita per quasi l’intera stagione successiva. Watch the Lega Basket Serie A event: - live on Eurosport. Nel calcio di oggi, vincere è sempre più importante. La sconfitta arriva solo alla 7^ giornata della stagione successiva, il 28 ottobre 1979: il Perugia cade infatti in casa contro il Torino per 0-2. La sicurezza di andare in cassa e azzeccare i pronostici nonostante questo non è data, ma per certi versi aiutano sicuramente a intraprendere la strada migliore. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati, Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Reddit (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Telegram (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Consigli fantacalcio, 5 centrocampisti da schierare per la 16^ giornata di Serie A, Le probabili formazioni di Atalanta-Parma, Fantacalcio, tutti gli ex della 16^ giornata di Serie A 2020/21, Le probabili formazioni di Cagliari-Benevento, Consigli fantacalcio: 5 difensori da schierare per la 16^ giornata di Serie A, Fantacalcio, gli indisponibili per la 16^ giornata di Serie A, [VIDEO] Lazio-Napoli 2-0: gol e highlights della 13^ giornata di Serie A, Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 14^ giornata, [VIDEO] Juventus-Udinese 4-1: gol e highlights della 15^ giornata di Serie A, Juventus-Udinese: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv, [VIDEO] Roma-Cagliari 3-2: gol e highlights della 14^ giornata di Serie A, Milan-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv, Lautaro e la tripletta perfetta: l’ultimo a farcela, un ex interista, Milan di legno, i rossoneri sono la squadra che colpisce più pali in Serie A, I giocatori con più presenze nella storia della Juventus, Milan, Kjaer torna a disposizione: il ritorno in campo sarà contro il Benevento, Milan, Castillejo sulla via del recupero: il Benevento è più vicino, Fiorentina, con Cutrone è finita: accelera il Benevento sull’attaccante, I giocatori con più presenze nella storia della Fiorentina, I giocatori con più presenze nella storia del Milan, I giocatori con più presenze nella storia della Lazio, La top 11 dei giocatori con più gol su punizione in Serie A, I 20 marcatori più giovani nella storia della Serie A. Dino Zoff, 1972-73 (Juventus): 903 minuti Mario Da Pozzo, 1963-64 (Genoa): 792 minuti Ivan Pelizzoli, 2003-04 (Roma): 774 minuti Davide Pinato, 1996-97 (Atalanta): 758 minuti. Bianko36. Answer Save. Indimenticabile la stagione 1968/69 del Cagliari. Conte ha comunque collezionato 17 pareggi e 32 vittorie prima di perdere una sola partita da allenatore della Juventus. Conta addirittura 23 partite senza sconfitta l’Udinese, per un totale di quasi due anni di imbattibilità. No. grotte di castro 808 51 s.s.d. 2)La Roma dell anno scorso o la miglior Roma di Spalletti? Ecco cosa ha fatto per il rider picchiato, Juventus su Giroud? Enter your account data and we will send you a link to reset your password. sauros. Conform noilor masuri, loturile gruparilor din Serie A vor fi limitate la 25 de jucători, dintre care obligatoriu patru trebuie sa fie nascuti in Italia si cel putin patru formati la club. Guida la classifica interna dei... Da Del Piero a Buffon: la classifica dei calciatori con più partite giocate in... Dopo quasi un mese di stop, Kjaer rivede la luce: sarà a disposizione del... Sensazioni positive dall’allenamento del Milan. Salve a tutti, poichè i record di consecutività (vittorie, imbattibilità, partite in gol) non tengono conto del numero di squadre in un campionato, sarebbe possibile inserire un'unica sezione comprendente questi record, a prescindere dal numero di squadre del campionato in cui i record sono stati fatti? La serie fu aperta nel maggio del 1991 grazie al pareggio a reti bianche ottenuto contro il Parma. Imbattibilità Assoluta 58 giornate - Milan dal 1990 ... (2018-2019); la Fiorentina è l'unica ad averlo fatto in un campionato a 18 squadre, mentre le altre in tornei a 20 squadre. team velociraptors 834 50 mtb castrum a.s.d. 4)Il primo Catania di Maran (56 punti) o il Verona dell anno scorso (54 punti)? 40 partite senza mai fermarsi per la Fiorentina, striscia durata oltre un anno. L’Inter di Mancini detiene anche il record di vittorie consecutive in Serie A: 17. Sono 7 gli scudetti vinti dal Torino, l’ultimo dei quali coincide proprio con la più grande striscia di imbattibilità della storia granata. Inutile dire come quella stagione sia culminata con lo scudetto. Da segnalare le 40 partite utili consecutive della Fiorentina dal 1955 al 1956. Gianluigi Buffon, 2013-2014 (Juventus): 745 minuti. 46 asd giomas 944 47 buzzi unicem bike team 878 48 cycling cafe' racing team 867 49 a.s.d. Record di calciatori In grassetto i … Il miglior risultato sportivo dell’Hellas Verona negli ultimi 20 anni è quello della stagione 1999/2000. La serie fu aperta nel maggio del 1991 grazie al pareggio a reti bianche ottenuto contro il Parma I blucerchiati sono partiti pareggiando in casa contro la Lazio il 20 gennaio 1991, e non si sono più fermati fino alla fine del campionato. To use social login you have to agree with the storage and handling of your data by this website. Anzi, come avrebbe detto qualcuno, “vincere non è importante, ma è l’unica cosa che conta”. sondaggio squadre di calcio? Il successo garantisce 3 punti, ma uno è meglio che niente. Nonostante la sconfitta, il Milan vincerà anche lo scudetto targato 1992/93 – stavolta davanti all’Inter. Grazie ai gol di Gigi Riva – capocannoniere con 21 reti – riescono ad ottenere ben 16 risultati utili consecutivi: 9 trionfi e 7 pareggi dal 3 novembre 1968 al 2 marzo 1969. Il percorso è molto altalenante perché non sono mai arrivate più di 2 vittorie consecutive, ma è un qualcosa di storico ed inspiegabile. L'AC Monza ha da poco diramato le proprie statistiche post-Reggiana, a sua volta fornite da StatsPerform. I rossoneri vincono lo scudetto nella stagione 1991/92 davanti alla Juventus senza mai perdere una partita: 12 pareggi e 22 vittorie per alzare al cielo il Tricolore. Dai record d’imbattibilità da parte di Milan, Juventus e Torino al maggior numero di vittorie stagionali passando per le difese meno perforate nella storia del massimo campionato italiano. Non c’è però da stupirsi: l’allenatore di quella formazione era il leggendario Nereo Rocco, a cui oggi è intitolato lo stadio. La squadra di Boskov ha così alzato al cielo il Tricolore per la prima volta. Il primo ko italiano per l’ex centrocampista bianconero sulla nuova panchina giunge solo in data 3 novembre 2012, in casa contro l’Inter di Stramaccioni. La formazione di Ernesto Valerde ha inoltre la miglior difesa di questa UEFA Champions League avendo subito appena due reti. La squadra di Ilario Castagner prosegue poi il suo cammino, rallentando sempre ma senza mai fermarsi. 58 partite consecutive senza sconfitte, dal pareggio con il Parma il 26 maggio 1991 (0-0 il risultato finale), fino al KO, quasi due anni più tardi, del 21 marzo 1993. L’albo d’oro della Premier League e del campionato inglese, Inno Roma: storia e il testo integrale di Antonello Venditti, Milan, i 30 giocatori più forti acquistati da Berlusconi, Milan-Parma 0-0 – Domenica 26 maggio 1991, Ascoli-Milan 0-1 – Domenica 1° settembre 1991, Milan-Cagliari 1-0 – Domenica 8 settembre 1991, Juventus-Milan, 1-1 – Domenica 15 settembre 1991, Milan-Fiorentina, 1-1 – Domenica 22 settembre 1991, Milan-Genoa, 1-1 29/09/91 rinv 20 novembre 1991, Atalanta-Milan, 0-2 – Domenica 6 ottobre 1991, Milan-Parma, 2-0 – Domenica 20 ottobre 1991, Bari-Milan, 0-1 – Domenica 27 ottobre 1991, Milan-Roma, 4-1 – Domenica 17 novembre 1991, Sampdoria-Milan, 0-2 – Domenica 17 novembre 1991, Milan-Cremonese, 3-1 – Domenica 24 novembre 1991, Inter-Milan, 1-1 – Domenica 1° dicembre 1991, Milan-Torino, 2-0 Domenica 8 dicembre 1991, Lazio-Milan, 1-1 – Domenica 15 dicembre 1991, Milan-Napoli, 5-0, Domenica 5 gennaio 1992, Verona-Milan, 0-1 – Domenica 12 gennaio 1992, Milan-Foggia, 3-1 – Domenica 19 gennaio 1992, Milan-Ascoli, 4-1 – Domenica 26 gennaio 1992, Cagliari-Milan, 1-4 – Domenica 2 febbraio 1992, Milan-Juventus, 1-1 – Domenica 9 febbraio 1992, Fiorentina-Milan, 0-0 – Domenica 16 febbraio 1992, Genoa-Milan, 0-0 – Domenica 23 febbraio 1992, Milan-Atalanta, 3-1 – Domenica 1° marzo 1992, Milan-Sampdoria, 5-1 – Domenica 5 aprile 1992, Cremonese-Milan, 1-1 – Sabato 25 aprile 1992, Milan-Internazionale, 1-0 – Sabato 25 aprile 1992, Torino-Milan, 2-2 – Sabato 25 aprile 1992, Milan-Lazio, 2-0 – Domenica 3 maggio 1992, Napoli-Milan, 1-1 – Domenica 10 maggio 1992, Milan-Verona, 4-0 – Domenica 17 maggio 1992, Foggia-Milan, 2-8 – Domenica 24 maggio 1992, Milan-Foggia, 1-0 – Domenica 6 settembre 1992, Pescara-Milan, 4-5 – Domenica 13 settembre 1992, Milan-Atalanta, 2-0 – Domenica 20 settembre 1992, Fiorentina-Milan, 3-7- Domenica 4 ottobre 1992, Milan-Lazio, 5-3 – Domenica 18 ottobre 1992, Parma-Milan, 0-2 – Domenica 25 ottobre 1992, Milan-Torino, 0-0 – Domenica 1° novembre 1992, Napoli-Milan, 1-5 – Domenica 8 novembre 199, Milan-Inter, 1-1 – Domenica 22 novembre 1992, Juventus-Milan, 0-1 – Domenica 29 novembre 1992, Milan-Udinese 1-1 – Domenica 6 dicembre 1992, Milan-Ancona, 2-0 – Domenica 13 dicembre 1992, Sampdoria-Milan, 1-2 – Mercoledì 23 dicembre 1992, Roma-Milan, 0-1 – Domenica 3 gennaio 1993, Milan-Cagliari, 1-0 – Domenica 10 gennaio 1993, Brescia-Milan, 0-1 – Domenica 17 gennaio 1993, Milan-Genoa, 1-0 – Domenica 24 gennaio 1993, Foggia-Milan, 2-2 – Domenica 31 gennaio 1993, Milan-Pescara, 4-0 – Domenica 7 febbraio 1993, Atalanta-Milan, 1-1 – Domenica 14 febbraio 1993, Milan-Sampdoria, 4-0 – Domenica 28 febbraio 1993, Milan-Fiorentina, 2-0 – Domenica 7 marzo 1993, Lazio-Milan, 2-2 – Domenica 14 marzo 1993. If you want to compare national teams, please select National from the first dropdown. Naţionala României de minifotbal a câştigat, duminică seară, pentru a cincea oară consecutiv Campionatul European, competiţie ce a avut loc în acest an în Muntenegru, se arată într-un comunicat remis agenţiei Mediafax. 8 years ago. La squadra che più si è avvicinata ai 58 risultati utili consecutivi dei rossoneri è la Juventus, a cavallo tra il 2011 e il 2012: 49 partite senza conoscere sconfitta, una striscia iniziata con Gigi Del Neri (1 partita) e poi costruita con Antonio Conte in panchina. In tempi più recenti l’Inter di Roberto Mancini nella stagione 2006/2007 ha completato una striscia di 33 partite senza sconfitte in campionato, il Napoli di Maurizio Sarri, a cavallo tra due stagioni, nel 2017 ha inanellato 26 risultati utili consecutivi. Il record d’imbattibilità in Serie A, cioè la striscia più lunga di partite senza conoscere sconfitta, appartiene al Milan: i rossoneri lo stabilirono a cavallo delle stagioni 1990/1991 e 1992/93. Poco male, perché i laziali arrivarono comunque davanti ai cugini alla fine dell’anno: la corazzata di Eriksson si classificò al 2^ posto – dietro solo di un punto al Milan. Tutto inizia l’ultima giornata della stagione 1977/78, quando il 7 maggio la squadra umbra batte in casa il Pescara. Il Toro però non smette di vincere: 9 vittorie ed un pareggio nelle prime 10 giornate della stagione 1976/77. I bianconeri si fermeranno soltanto al primo turno della stagione 1956/57, quando la Fiorentina arrivò e senza grossi problemi vinse per 5-2: era il 16 settembre 1956. Anonymous. Con la Juventus squalificata e retrocessa in Serie B, la squadra milanese diventa la prima forza italiana. Record d’imbattilibilità in Serie A: le 58 partite del Milan senza KO, I risultati più assurdi della storia del calcio, WWE, Becky Lynch cede il titolo: è incinta, Lazio, Fares cuore d’oro! Ed ecco quindi che spesso entrano in gioco gli schemi e i tatticismi: le formazioni puntano sempre più a non perdere piuttosto che a vincere. I giochi iniziarono il 30 novembre 1980 – 9^ giornata di Serie A – col successo casalingo sull’Udinese, e proseguirono per tutto il torneo. In totale si contano 15 successi ed altrettanti pareggi. 3)Il Pescara di Zeman o il Palermo dell anno scorso? Traductions en contexte de "imbattibilità" en italien-français avec Reverso Context : Nel pay-per-view precedente, New Year's Revolution, Cena sconfisse Umaga interrompendo la sua striscia di imbattibilità e mantenne il WWE Championship. Sono innumerevoli le situazioni nel nostro calcio in cui le squadre scelgono un gioco più prudente e conservativo: a volte è necessario semplicemente limitare i danni. This list encompasses the major honours won by and records set by Parma Calcio 1913, their managers and their players, an Italian professional football club currently playing in Serie A and based in Parma, Emilia-Romagna.The player records section includes details of the club's leading goalscorers and those who have made most appearances in first-team competitions. Diese Statistik der Serie A zeigt, wie viele Spiele ein Torwart in der Saison 20/21 ohne Gegentor geblieben ist, also eine "weiße Weste" gewahrt hat. Il grande Brescia di Roberto Baggio e Carletto Mazzone iniziò la sua striscia positiva l’8 dicembre 2002 battendo 2-0 al Rigamonti la Juventus di Lippi, che al termine della stagione avrebbe vinto lo scudetto. E sul Milan…”, Tutte le partite di oggi Lunedì 4 Gennaio, I 10 gol più belli della carriera di Diego Armando Maradona, La storia dell’inno del Liverpool “You’ll never walk alone”. Alla guida del Milan arriva Fabio Capello, che costruirà la squadra di Invincibili che sotto la sua guida conquisteranno 5 Scudetti, 3 Supercoppe italiane, 1 Champions League e 1 Supercoppa UEFA. La coppia del gol formata da Mancini e Vialli ha letteralmente trascinato la squadra ad una striscia di imbattibilità durata 19 partite: 6 pareggi e 13 vittorie. Molto vicina ai giorni nostri è l’incredibile serie di imbattibilità della Juventus di Antonio Conte, che dopo due 7^ posti ha regalato 3 scudetti consecutivi alla Vecchia Signora. Dopo il successo casalingo di misura sul Catania il 6 febbraio 1966, la squadra veneta chiude la stagione al sesto posto in classifica. Tra novembre e aprile infilò una serie di 17 risultati utili consecutivi: 4 pareggi e 13 vittorie. Record battuto e i nostri leoni possono sorridere perchè nonostante il goal subito continuano la striscia positiva avendo giocato in trasferta 3 gare su 5 (Bari, Cesena e Avellino). I sardi hanno concluso il torneo addirittura in seconda posizione, a pari merito con il Milan ma con una miglior differenza reti. a squadre. Dall’ultimo ko contro il Genoa per 2-1 a San Siro datato 8 marzo, sono passate ben 26 gare. Leggi anche: I giocatori con più presenze nella storia della Serie A. Fantastica tripletta contro il Crotone per Lautaro Martinez, che ha inaugurato al meglio il... Contro il Benevento altri 3 legni per il Milan. Dopo un avvio di campionato così-così nella stagione 2019/20, a gennaio è arriva la svolta con l’acquisto dello svedese. Il record di maggior striscia di imbattibilità della storia della Serie A appartiene al Milan degli Invincibili di Fabio Capello: 58 partite senza mai perdere. Please select area, competition and team for both sides in order to view H2H comparison. Il 24 aprile la Viola pareggia 0-0 in casa col Napoli, non verrà sconfitta fino al 3 giugno 1956, all’ultimissima gara di campionato in trasferta contro il Genoa: 18 pareggi e 22 trionfi. Ma d’altronde si sa, a differenza di Liga e Premier League, in Serie A vince la miglior difesa. I numeri prima della qualità, il risultato prima dell’estetica. La Juventus nella stagione 2011-2012 con 23 vittorie, 15 pareggi, zero sconfitte, eguaglia e supera il Perugia del 1978-79 (secondo, all. pedale feltrino 792 52 pol.va dilett. La squadra di Malio Scopigno perse la domenica dopo in casa contro la Juventus, cedendo così l’allora prima posizione alla Fiorentina, che vincerà alla fine lo scudetto. 29-feb-2016 - Con al vittoria per 2-0 contro l'Inter continua la scalata di Gianluigi Buffon al record di imbattibilità in campionato detenuto da più di venti anni da Sebastiano Rossi con 929' minuti. Il quiz su Cristiano Ronaldo. Il 7 maggio 2006 i nerazzurri pareggiano 1-1 con il Siena a San Siro: è l’inizio di una striscia di successi. Vincere è alla base di tutto, ma a volte non perdere la partita decisiva ti può portare sul tetto del mondo. Tra la stagione 2016/17 e quella 2017/18, i partenopei hanno inanellato 26 gare senza perdere: in totale furono 4 pareggi e 22 vittorie, di cui addirittura 13 consecutive. Nel periodo post Calciopoli sono 33 i risultati utili consecutivi dell’Inter.