Disse anche che adoravano Dio inutilmente, perché insegnavano “come dottrine comandi di uomini” (Matteo 15:6, 9). I Testimoni di Geova ‘onorano ogni tipo di uomini’, a prescindere dalla loro religione (1 Pietro 2:17). Registrati sul nostro sito web elbe-kirchentag.de e scarica il libro di Perché i Testimoni di Geova non sono cristiani e altri libri dell'autore Paolo Sconocchini assolutamente gratis! Dato che Pietro e gli altri apostoli si rifiutavano di ricevere speciali onori e venerazione, i Testimoni di Geova non partecipano a eventi che si tengono in onore di persone considerate sante come avviene nelle celebrazioni che seguono. Questo libro può aiutarti! Epifania (Festa della Befana, Timkat o Los Reyes Magos). Fare un brindisi con un bicchiere di vino (o con un’altra bevanda alcolica) è un’usanza praticata sin dall’antichità, anche se il modo in cui lo si fa differisce da luogo a luogo. [...] Questo giorno ha una forte connotazione religiosa” (Celebrating Life Customs Around the World—From Baby Showers to Funerals). Tutte queste prescrizioni sono tutt’ora valide e nessun bordeggiamento le ha toccate. Forse gli altri che si uniscono al brindisi esprimono il loro accordo o levano i bicchieri e bevono un po’ di vino. Hanukkah. Come fanno i Testimoni di Geova a capire se una festa è gradita a Dio? al che tutto il popolo rispose: ‘Amen! — 1 Giovanni 5:21. Si tratta di una festa che non è in armonia con le Scritture? È una “celebrazione nazionale che commemora il tentativo fallito di Guy Fawkes e altri complici cattolici di far saltare in aria il Parlamento [d’Inghilterra] con il re Giacomo I nel 1605” (A Dictionary of English Folklore). Chiunque fa queste cose, infatti, è detestabile per Geova” (Deuteronomio 18:10-12). . Questa festa asiatica ha un nome che “deriva da un termine sanscrito [...] che significa ‘movimento’ o ‘cambiamento’, e [...] si celebra quando il sole entra nella costellazione dell’Ariete” (Food, Feasts, and Faith—An Encyclopedia of Food Culture in World Religions). Per stare alla larga da qualunque forma di occultismo, inclusa l’astrologia (una forma di divinazione), i Testimoni di Geova non festeggiano Halloween o le seguenti feste. 31-33. . Ai capi religiosi del suo tempo, Gesù disse: “Avete reso la parola di Dio senza valore a causa della vostra tradizione”. Luogo comune: I Testimoni di Geova non hanno fiducia nella medicina o nelle terapie mediche. Principio biblico: “È già abbastanza il tempo che avete passato a fare la volontà delle nazioni, tempo in cui vi davate a comportamenti sfrontati, passioni incontrollate, ubriachezze, feste sfrenate, bevute di gruppo e illecite pratiche idolatriche” (1 Pietro 4:3). Secondo le parole di un esponente governativo riportate su un periodico della Papua Nuova Guinea, chi partecipa a questo avvenimento è “d’accordo con i princìpi fondamentali della fede cristiana”. I Testimoni di Geova rimangono politicamente neutrali per motivi religiosi basati sugli insegnamenti della Bibbia. (Amos 2:8) I veri adoratori avrebbero partecipato a riti del genere, sia che il vino fosse versato come libagione agli dèi o che fosse semplicemente bevuto in circostanze del genere? Tutti possono commentare. Basta rispettare le regole della pacifica convivenza. Ad esempio, molti rendono omaggio a emblemi nazionali, come la bandiera, però non lo considerano un atto di adorazione. La Bibbia dice che coloro “che apparecchiano una tavola per il dio della buona fortuna” sono “di quelli che abbandonano Geova” (Isaia 65:11). Non c’è nulla da interpretare o leggere tra le righe. Halloween è solo un innocuo divertimento? Come riportato da … Una decisione che però ha delle conseguenze: la donna viene “dissociata” dai testimoni di Geova perché si sarebbe “consegnata a Satana”, come recita il loro regolamento. No. Si tratta della “commemorazione di tutti i fedeli defunti”, afferma la New Catholic Encyclopedia. Onomastico. Questa celebrazione del solstizio d’inverno è “senz’altro collegata al culto di Mitra”, dio della luce (Sufism in the Secret History of Persia). Queste due feste si tengono in onore degli antenati. ^ par. Australia Day. Un’opera del 1995 dice: “[Il brindisi] è probabilmente un vestigio non religioso di antiche libagioni sacrificali in cui un liquido sacro veniva offerto agli dèi: sangue o vino in cambio di un desiderio, una preghiera riassunta con le parole ‘lunga vita!’ o ‘alla salute!’” — International Handbook on Alcohol and Culture. Per stare alla larga da qualunque forma di occultismo, inclusa l’astrologia (una forma di divinazione), i Testimoni di Geova non festeggiano Halloween o le seguenti feste. È il capodanno ebraico. Si tratta di una “festa in onore della dea luna” (Holidays, Festivals, and Celebrations of the World Dictionary). Perché i Testimoni di Geova non sono cristiani è un libro scritto da Paolo Sconocchini pubblicato da Editrice Shalom nella collana Meditazione x Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Molti Testimoni, sapendo quando avrebbe avuto luogo una cerimonia di questo tipo, hanno agito con discrezione per non offendere nessuno. [Assunzione] di Maria non è esplicitam. Troverete le poche regole di comportamento del blog. Perché i Testimoni di Geova non festeggiano la Pasqua? Forse lo sapete, il nome di Dio dell'Antico Testamento, il tetragramma, è inconoscibile, poichè vi mancano le vocali, allora gli ebrei, non vi si pronunziano e preferiscono chiamarlo Adonai(Signore) Le quattro lettere sono Iod, Heh, Vau, Heh, tralitterabili in YHWH Per i Testimoni Geova deriva dall'unione delle vocali di Adonai e YHWH. Realtà: Noi siamo cristiani.Crediamo che la salvezza si ottenga solo attraverso Gesù Cristo ().. Luogo comune: Voi dividete le famiglie, perché insegnate a non festeggiare il Natale. Oggi, quando fanno un brindisi, molti forse non pensano che stanno chiedendo un intervento o una benedizione a qualche dio, ma non sanno spiegare perché levino al cielo il bicchiere di vino. L'autore - don Paolo Sconocchini, esperto conoscitore della dottrina dei Testimoni di Geova e delle sue contraddizioni - dopo un primo capitolo dedicato alla storia dei Testimoni di Geova, offre un esame approfondito della loro bibbia che presenta una traduzione manchevole e non … Feste che si basano su tradizioni religiose che non trovano riscontro nella Bibbia. Il punto di vista biblico: Il nome di Dio Svegliatevi!, n. 6 2017. Perché i Testimoni di Geova non festeggiano i compleanni? Anche se si sforzano di comportarsi in modo pacifico con gli altri e rispettano il diritto individuale di scegliere in cosa credere, i Testimoni di Geova non celebrano feste che promuovono l’ecumenismo e il dialogo interreligioso e che hanno le caratteristiche che seguono. *. (‎1 ricorrenza) La Bibbia ci incoraggia a pensare con la nostra testa, usando le nostre “facoltà di ragionare” ( Romani 12:1, 2 ). Le celebrazioni del Capodanno associate alla fine di un anno e all’inizio del successivo il primo gennaio hanno relazione con la falsa religione. Capodanno lunare (Capodanno cinese o Capodanno coreano). (Geremia 7:18) Oppure avrebbero levato un bicchiere di vino e chiesto agli dèi di proteggere qualcuno e di concedergli un futuro felice? Perché i Testimoni di Geova non sono cristiani PDF online - Facile! e voglia tu stesso udire nel luogo della tua dimora, nei cieli, e devi udire e perdonare’”. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! I cristiani traggono ancora beneficio dai princìpi della Legge mosaica data all’antico Israele, ma non celebrano le feste previste dalla Legge, soprattutto quelle relative a un Messia che deve ancora venire; i cristiani credono infatti che sia già arrivato. Lo stesso esponente ha aggiunto che questa giornata rappresenta un “fondamento dei princìpi cristiani nel paese” (The National). In altri casi, invece, ogni Testimone prende la propria decisione sforzandosi di “mantenere una coscienza pura davanti a Dio e agli uomini” (Atti 24:16). È un punto di vista ancora valido? A volte coloro che brindano fanno tintinnare i bicchieri. Perché i Testimoni di Geova non festeggiano certe ricorrenze? non contemplazione della Trinità, Gesù non è Dio, e il suo Vangelo non sarebbe neanche Parola di Dio, ma parola di un semplice profeta. La Torre di Guardia annunciante il Regno di Geova 1968, Perspicacia nello studio delle Scritture, volume 1, La Torre di Guardia annunciante il Regno di Geova 1954, Traete beneficio dalla Scuola di Ministero Teocratico, La Torre di Guardia annunciante il Regno di Geova 2007. 13, p. 121. Nella Bibbia si legge: “Queste cose sono un’ombra di quelle future, ma la realtà appartiene al Cristo” (Colossesi 2:17). In diversi paesi si tratta di un “giorno riservato alla celebrazione pubblica di un anniversario legato al raggiungimento dell’indipendenza nazionale” (Merriam-Webster’s Unabridged Dictionary). Prendendo sul serio questo avvertimento, i Testimoni di Geova non partecipano a diverse ricorrenze religiose. [...] Servire i loro dèi sarebbe di certo una trappola per te” (Esodo 23:32, 33). Ciao a tutti amici di Youtube e benvenuti in questo nuovo canale. Realtà: Desideriamo ricevere le migliori cure mediche possibili per noi e per le nostre famiglie.Quando abbiamo problemi di salute, consultiamo medici che sono esperti in medicina e chirurgia senza sangue. 34 UTET, Torino, 1953, vol. “Anzac sta per Australian and New Zealand Army Corps [Corpo d’armata australiano e neozelandese]”; l’“Anzac Day è gradualmente diventato un giorno in cui si ricordano i caduti in guerra” (Historical Dictionary of Australia). *. Per i Testimoni di Geova c’è una netta distinzione tra chi aderisce al culto e chi ne è estraneo. Le origini della festa sono incerte” (New Catholic Encyclopedia). I Testimoni di Geova non partecipano alla Giornata della Bandiera; questo perché nella Bibbia si legge: “Guardatevi dagli idoli!” (1 Giovanni 5:21). La Bibbia dice: “È meglio rifugiarsi in Geova che confidare negli uomini” (Salmo 118:8, 9). Principio biblico: “Questo è ciò che Geova dice: ‘Maledetto è l’uomo che confida in semplici esseri umani, che ripone la sua fiducia nella potenza umana e il cui cuore si allontana da Geova’” (Geremia 17:5). Include un rito durante il quale “le donne della casa si inchinano (quello che in cinese è detto koutou) alla dea” (Religions of the World—A Comprehensive Encyclopedia of Beliefs and Practices). “In base alla tradizione popolare, durante [Ivan Kupala] la natura sprigiona poteri magici che il coraggio e la fortuna riescono a sfruttare” (The A to Z of Belarus). In Russia non si può professare la propria religione liberamente. Il fatto che un oggetto, una decorazione o un’usanza tragga origine dalla falsa religione dell’antichità o vi trovi dei paralleli non vieta sempre al vero adoratore di usare tali cose o di seguire tali usanze. National Repentance Day (Giornata nazionale del pentimento). . Perché i testimoni di Geova non brindano, dal momento che la Bibbia non menziona questa usanza? Nella sentenza veniva affermato che i Testimoni di Geova sono una “nota confessione cristiana” e dichiarava come nei loro riguardi le autorità russe non avessero agito in buona fede, trascurando il loro dovere di essere neutrali e imparziali. Visto che tra i 175mila Testimoni di Geova presenti in Russia prima del divieto solo 5mila hanno lasciato il Paese, il bilancio giudiziario di questi tre anni è molto pesante. Comunque, “dopo l’introduzione del cristianesimo si fuse con la festa della Chiesa [dedicata a “san” Giovanni Battista]” (Encyclopedia of Contemporary Russian Culture). ^ par. Accedi Testimoni di Geova, Jo, cacciato di casa dai genitori perché gay: "Non mi davano da mangiare" La storia di Jo Conti, ragazzo omosessuale di 38anni, siciliano di Monreale nel palermitano. Le origini di Halloween: Cosa dice la Bibbia? “I riti tradizionali associati a questo evento [...] includono lo svolgimento di determinate attività in momenti astrologicamente propizi” (Encyclopedia of Sri Lanka). Seguendo questo comando, i Testimoni di Geova non festeggiano il Natale, la Pasqua e il Calendimaggio (Primo maggio), dato che queste feste sono legate al culto di altri dèi rispetto a Geova. Per esempio in un’occasione gli uomini di Sichem, che erano adoratori di Baal, “entrarono nella casa del loro dio e mangiarono e bevvero e invocarono il male su Abimelec”, il figlio di Gedeone. Non si possono avere amici se non Testimoni di Geova, o se non se ne può fare a meno si devono frequentare il meno possibile. Geova esalta il suo nome Il Regno di Dio è già una realtà!, cap. Chi propone un brindisi di solito augura felicità, salute, lunga vita o cose del genere. I veri cristiani non rendono tale omaggio ma non interferiscono nelle scelte altrui. Quando un Testimone smette di partecipare ad alcune feste, può succedere che alcuni dei suoi parenti si sentano infastiditi, feriti o perfino traditi. Che importanza gli si può dare?” (Isaia 2:22). Il Dizionario Ecclesiastico afferma: “Il dogma dell’A. Eventi in onore delle forze armate. Principio biblico: “Dio non è parziale, ma in ogni nazione accetta chi lo teme e fa ciò che è giusto” (Atti 10:34, 35). I, p. 245. Non votano, non esercitano pressioni politiche, non si esprimono a favore di un partito o dei relativi rappresentanti, non si candidano per incarichi governativi e non partecipano ad azioni sovversive. Il nome Kwanzaa “deriva dall’espressione swahili matunda ya kwanza, che significa ‘primi frutti’; questo indica che la festa affonda le sue radici nelle prime celebrazioni dei raccolti attestate nella storia africana” (Encyclopedia of Black Studies). Alcune feste violano espressamente i princìpi biblici, e in casi come questi i Testimoni di Geova non vi prendono parte. Prendiamo ad esempio la melagrana. Vesak. “Alcune delle più antiche origini della festa sono riconducibili allo zoroastrismo, e rendono questo giorno uno dei più sacri dell’antico calendario zoroastriano. Questa e' una pagina per Testimoni di Geova, attivi e non (od ex TDG), che si fanno domande, ma non ottengono risposta dai canali "ufficiali". Nell’antichità questa festa in occasione del primo giorno del calendario ebraico era caratterizzata da particolari sacrifici offerti a Dio (Numeri 29:1-6). È interessante che a volte gli adoratori di Geova levavano le mani e chiedevano il suo favore. Quando condusse il suo popolo in un nuovo paese i cui abitanti praticavano altre religioni, Dio gli diede questo comando: “Non devi stringere un patto con loro, né con i loro dèi. Uscire da quel mondo però non … No. Perché i Testimoni di Geova non sono cristiani (Italiano) Copertina flessibile – 1 gennaio 2015 di Paolo Sconocchini (Autore) 3,1 su 5 stelle 2 voti. Registrati sul nostro sito web elbe-kirchentag.de e scarica il libro di Perché i Testimoni di Geova non sono cristiani e altri libri dell'autore Paolo Sconocchini assolutamente gratis! I Testimoni di Geova impongono agli altri di non celebrare certe feste? — Ed. Anche i cristiani evangelici ritengono che non si debba Leggi tutto… Descrivendo un periodo in cui molti in Israele si ribellavano a Geova, Amos disse: “Si stendono accanto a ogni altare; e bevono nella casa dei loro dèi il vino di quelli che sono stati multati”. Onoriamo il grande nome di Geova La Torre di Guardia, 15/3/2013 4. . (Atti 15:29) E alcuni veri adoratori dissero a certi re: “Il mio signore . Timkat, una festa attinente, “è profondamente radicata nella tradizione” (Encyclopedia of Society and Culture in the Ancient World). Comunque, la Bibbia dice che Gesù diventò Sommo Sacerdote di “una tenda [o tempio] più grande e più perfetta, non fatta da mani umane, cioè non di questa creazione” (Ebrei 9:11). Festa di Qingming (Ch’ing Ming) e Festa dei fantasmi affamati. “L’Immacolata Concezione [di Maria] non è insegnata esplicitamente nella Scrittura. Testimone di Geova rifiuta trasfusione di sangue e muore in ospedale. I testimoni di Geova sono sottoposti a molte regole e divieti gravosi. Durante la Festa di Qingming “si bruciano cibo, bevande e banconote perché i defunti non abbiano fame e sete, e non rimangano senza soldi”.