Nessun dottore ci ha prescritto una relazione. Riconosci questa parola, questo pensiero? Le persone come le cose: le persone sono il bicchiere, la cosa importante è l’acqua. Io ho paura che soffrirò se non mi dimostrerai ogni giorno di amarmi più di ogni altra cosa”. Motivi che niente hanno a che fare con l’Amore. Mi ha raccontato che la sua amica gli aveva proposto di andare da un amico suo che abitava circa a 5 km di distanza, ma che potevano andarci in bici, l’amica guidava e mia figlia seduta dietro. Io stessa, e anche lui a modo suo, con sue letture e riflessioni, stiamo ripensando a cosa vuol dire amare. E da quando la prima volta che avevo 15 anni che c’è una canzone (Iris, di Biagio Antonacci), l’unica che mi smuove qualcosa di particolare dentro, qualcosa che non so spiegare ma è unica, in tutti questi anni sento tante canzoni, anche belle ma quella per me resta unica, non lo so spiegare, ci ho provato anche con il Diario Emotivo ma niente, i toni, la musica è semplicemente balsamo per me e la mia unicità. Non ti chiedo se mi amerai: io scelgo di amare te e l’ombra al mio fianco sarà per me la tua risposta. Ha una sua mente, le sue emozioni, le sue paure. Io al momento sono single, non è una brutta condizione, ma non lo sarebbe nemmeno entrare in una relazione. uno dei presupposti fondamentali per la formazione (eventuale) di una coppia che sia davvero sana e soprattutto fondata sull’amore è proprio quello di non aver “bisogno” di formarne una , “se amo tutti incondizionatamente allo stesso modo, la coppia non avrebbe senso di esistere”, scrivi. Forse capita anche a te di conoscere qualcuno che si innamora di persone simili tra loro. Paola se vuoi rifletti su questo: Assolutamente come ho già scritto, stimo e trovo meravigliose tutte quelle coppie che raccontano il loro lungo percorso di coppia con gli occhi pieni d’amore, però penso anche che se avessero avuto l’opportunità di evitare qualche litigata e parola di troppo non avrebbero detto di no. Sana riprende quei 6 punti visti nelle prime lezioni della Scuola . O forse quando i segnali sono confusi e contradditori ma allo stesso tempo nemmeno inequivocabili e senza speranza di essere chiariti. Quando l’altra persona non è più come prima. Così ti innamori perché tu pensi che quella persona sia ciò che hai sempre cercato, e ami perché scegli di agire con amore. Con tutte le possibili eccezioni, ti sembra molto casuale che questa persona si innamori sempre (o quasi) di ragazze dai capelli corti? Se trovi questo, pensaci bene perché per creare una coppia felice dovete essere due persone felici che scelgono di amarsi condividendo questa gioia. nelle prime lezioni della scuola… andrò a ripassare… Ora può piacere o meno ma a questo punto io non ho amato ma ho sempre e solo usato una persona. Se non c’è però non mi dispero di sicuro per il fatto di non poterlo bere. . Una cosa interessante che potresti fare è osservare, anche alla luce di quello che stai vedendo all’interno della Scuola. Fu amore a prima vista! Se tutto rimanesse uguale, ma esattamente cosa rimanesse uguale? L’amore risponde: ”Ti amo perché sei tu”. E che non siamo più amati, e quindi non lo siamo mai stati, diventa chiaro e irreversibile quando i segnali tendono decisamente più da un lato che dall’altro. E’ vero, tu dici che una relazione ha senso se l’amore incondizionato è reciproco. Ecco: se dovesse capitare… Particolarmente in sintonia… E questo non vuol dire dipendere dall’altro o aver messo la felicità nelle mani dell’altro, ma che se la trasmettono l’un l’altro. So benissimo chi mi piace, che caratteristiche deve avere, tuttavia non significa che mi innamori di persone che mi piacciono, nonostante tutto. Per fare un dolce io nella ciotola forse metto prima lo zucchero e poi l’uova, se tu metti prima l’uova e poi lo zucchero non vuol dire che stai sbagliando e il dolce sicuramente non ti esce, ma se non scelgo di lasciarti fare, non lo scoprirai tu e non lo scopriro io, questa si chiama fiducia e libertà: non c’è amore senza fiducia e libertà. Chiederti: ha senso una relazione in cui sei un ripiego? per ogni situazione dovrei farmi questa domanda. Ti cito: Tu che ne pensi? Io la penso un po’ alla vecchia maniera, ovvero una volta quando gli oggetti non funzionavano più si riparavano, contrariamente a oggi che spesso si butta e si compra un oggetto nuovo. ho imparato che sono i dettagli che fanno la differenza, io non vedo l’ora di cambiare idea. La vita ci sta dicendo chiaramente solo una cosa: fidati, amami e ama, presto capirai. Grazie per il link? Come fai a dire amo tutti e allo stesso tempo dire per amare devo osservarti, conoscerti, guardare dentro di te, comprenderti, accettarti per come sei etc. Leggendoti mi hai trasmesso tanta dolcezza e anche io penso che per essere felici non sia necessario saltare da un Partner all’altro. Non starei qui ancora a pagare la piccola quota che richiedi, ma soprattutto a seguirvi così tanto se non sperassi che avete davvero ragione voi. O nulla . Quel che non so è se l’idea dell’amore essendo diversa fra me e lui sia motivo di incompatibilità almeno parziale. E ma se l’altro non vuole amarti… che senso ha crearci una famiglia? Se sei innamorata del tuo amante, non è una cosa buona (se hai letto la pagina capirai perché) Un’altra cosa Giacomo, sei certo che quel che teneva uniti le coppie vecchio stampo fosse amore incondizionato?? Prima di iniziare ti offro il mio test sulla coppia. Parlando di me, il mio obiettivo non è conoscere quali riscontri positivi avrebbe nella mia vita amare una persona, né quelli negativi. Equilibrio, insomma. Io ho condiviso quel che ho visto, sperimentato, vissuto. L’innamoramento è la stessa cosa: usiamo gli altri per trarne il piacere e il benessere che desideriamo. Lui dice che potrebbe accettare e capire che io ami un altro ma al tempo stesso scatterebbe la paura che io stia meglio con l’altro e questo lo farebbe soffrire allora meglio nn sapere. Proprio per questo. Ma mi è sembrato che tu insegni anche che questa reciprocità può arrivare col tempo, imparando ad amare. E quando l’ho compreso davvero, ho scoperto come vivere felice e non mi sono più innamorato: ho cominciato ad amare. La disperazione non è proporzionata all’amore, ma alla paura. Io ho fatto per esempio anche ricerche in altre lingue, visto che non sono nata e cresciuta in Italia ed è stato veramente molto interessante. Solo quando provi sulla tua pelle che nessuno ti renderà felice, smetti di inseguire quell’impostore che chiamiamo innamoramento (egoista e fonte di emozioni negative!) https://diventarefelici.it/non-riesco-a-rimanere-incinta-diventare-mamma/, Potrei andare via e vivere felicemente anche senza di te, e fare altre 1000 cose meravigliose. . Se l’altro soffre se non fai come vuole, non è amore. E’ vero, non è uguale per tutti. Tu continui a dirmi che è facile capire se ci amano davvero. E non conta se finora sia stato così. Se dici che il tuo amante ti fa emozionare, devi leggere questa pagina. A me è capitato di innamorarmi di una voce. Il “piacere” è frutto della mia visione, dipende da come guardo l’altro e molto, molto poco dall’altro visto che quasi sempre noi non siamo capaci di vedere davvero gli altri. File: EPUB, 208 KB. E anche a seconda dell’educazione e del livello di maturità interiore. Se dovessi avere dei dubbi, ti consiglio di rivolgerti al tuo medico di fiducia, o ad altri professionisti della salute, prima di qualsiasi utilizzo. Perché “essere innamorato” significa trovarsi nell’amore, mentre di solito quando diciamo di esserlo ci troviamo più che altro in uno stato di attaccamento, bisogno, disperata ricerca di felicità che speriamo sarà l’altro a regalare alla nostra vita. Io al caso non ci credo e penso che tutte queste cose siano solo una delle possibili scuse per cui possiamo incontrare una persona. Non ti innamori di una voce, di uno sguardo, di un corpo: ti innamori dell’idea che te ne fai, di ciò che sogni, di quello che pensi e immagini. Ma per saperlo bisogna agire per quanto ci è possibile, anche soltanto con l’osservazione, la riflessione, l’attenzione. Osservare quello che c’è dietro ogni atteggiamento: apertura e amore o chiusura e paura? UN GRANDE AMORE un AMORE CHE DURA TUTTTA LA VITA. delusione dopo 7 mesi di matrimonio...possibile? Ho creato un programma di allenamento con cui, in soli 20 minuti al giorno, imparerai come affrontare qualsiasi situazione senza più starci male. La tua osservazione religione e amore eterno la trovo molto interessante. Il concetto di amore lo posso generalizzare a tutte le persone ma ho bisogno dell’innamoramento perché l’altro sesso diventi a far parte di una coppia. In pratica ogni nostra emozione dipende da come viviamo situazioni e persone e non da quello che accade. Mia nonna mi ha raccontato che con suo marito si sono conosciuti grazie alle loro famiglie, come si faceva sempre negli anni quaranta in Italia, specialmente nel sud dove io sono nato e vivo. Quando ho visto di che strada si trattava, il solo pensiero che avevano preso in considerazione di avviarsi in bicicletta mi ha fatto venire i brividi. Esatto, ma come tu spieghi io ho potere decisionale solo su me stesso. E quando ci innamoriamo, l’altro conta poco. resterei hai detto, e non resisterei. Perchè volerti veramente bene vuol dire che non ci sarà più niente che vorrai. vero, Paola, per ogni situazione. Tu hai scritto “libera scelta di amarsi”. Solo per te. Ma l’innamoramento non rende felici e impedisce di amare. Infatti, chi lo dice che sia necessario avere una relazione di coppia, a parte la nostra società? L’amore vero è ritrovarsi con un amore come un’emozione? La domanda è: in base a cosa io scelgo il partner? In effetti è un modo di vedere le cose che cambia il paradigma: non sei più tu che scegli il partner, ma la scelta “viene da sè” perchè la sintonia tra due persone non è un qualcosa che puoi scegliere, ma nasce e basta. E oggi, riascoltandola, penso che sia molto bella, ma niente più . Se confondo l’amore con l’intensità, (eccessiva enfasi sulla condizione emotiva) e inevitabile arrivare a pensare che l’amore sia una casualità. Amare e avere una relazione di coppia sono cose differenti. Ti faccio un esempio. Che quindi lui la posi. Non contano le cose in comune, le affinità e tutto il resto, ma solo il volere. Mi fa una paura Mi piace. Questo può succedere a seconda di quanto ami quello o chi ami. Non vuole perdere la sua libertà. E lo ripeto: sia dal punto di vista fisico che caratteriale. SENZA PRETENDERE NIENTE, MA SOLO PER COERENZA DI INTENTI, NULLA ESCLUDENDO, DOVRO’ ANCHE ASPETTARMI CHE FRA LE GIOIE DA CUI POTRESTI ESSERE ATTIRATO CI SIA QUELLA DI AMARE ED ESSERE ATTRATTO (AL PUNTO DA STARE MALE SENZA) UN’ALTRA PERSONA, DI VOLERE UNA RELAZIONE ANCHE SESSUALE CON UN’ALTRA PERSONA. È un sentimento? Io mi butto nel buio se mi trovo di notte al decimo piano e non vedo niente e qualcuno mi dice buttati e io mi butto, ma io potrei scegliere anche di non buttarmi, di chiedere perchè dovrei farlo oppure buttarmi con un paracadute o se c’è chi mi dice di andare tranquilla perchè giù c’è una morbidissima rete, con l’aiuto di una torcia illuminare per cercare di capire se è vero. A farci innamorare è l’altra persona, l’innamoramento è qualcosa di involontario, oserei dire casuale. Ciò che sembra impossibile fino a poco tempo fa è ora auspicabile da fonti ufficiali. Che lui rimanesse innamorato di un’altra, anzi di questa per tutta la vita? December 28 at 1:35 AM. L’innamoramento, d’altronde, è proprio questo: passione bruciante, desiderio, la nostra mente che pensa solo a chi vorremmo avere al nostro fianco. Perché proprio lei? “La cosa più importante è questa: per amare devi vedere. Premesso che non ho intenzione di pretendere intimità da mio marito ovviamente però questa differenza di visione mi fa rimanere molto male. 2.700.000 euro I.V. Ho scritto diverse pagine per parlare dell’amore, dal momento che è universalmente la cosa più importante della nostra vita. Ma ci deve essere coerenza, non posso prendere per buoni tutti i passaggi in modo acritico, Giacomo, perdonami se sono pedante e pesante, non lo faccio per trovare conferme a ciò in cui credo, ma per capire davvero. Nel tuo ragionamento il punto è che ci sono probabilmente 1000 donne almeno che risponderebbero ai tuoi desideri. E così torniamo al punto di partenza: ami o usi gli altri per la tua felicità? Secondo me allora in parte almeno state “scoprendo l’acqua calda”: Questo sito utilizza solo coockie tecnici necessari per il suo funzionamento. Potremmo fare un elenco infinito dei lati positivi di entrare in una relazione d’amore, così come potremmo farne un altro dei lati negativi. Già la parola resistere sa di sforzo e quindi malessere e quindi infelicità almeno sporadica. Nel senso che non ho ancora ben capito che cosa sia davvero la felicità. Significa provare emozioni positive, significa saper sempre trovare soluzioni, affrontare le difficoltà con la serena certezza di poterle sempre e comunque superare, uno stato di benessere che dipende soltanto da te e non dalle situazioni esterne, e che, dipendendo appunto soltanto da te, niente e nessuno può portarti via , perchè non ti iscrivi alla Scuola? La favola del “trovare l’anima gemella”. Io mi sono limitata a sostenere che non è detto che questa differenza valga per tutti, che questo meccanismo scatti in tutti e non è detto che la spinta a desiderare un figlio sia la stessa per tutti. Io posso esprimere amore oppure odio, se scelgo l’amore, l’amore sarà eterno. O di innamorarti di qualcuno visto per pochi istanti. Innamorarsi alle tre: Ma cinque minuti, cinque, che dopo ho un impegno (Italian Edition) eBook: Bertod, Cecile: Amazon.in: Kindle Store cmq ho visto che ho letto male le tue parole. Non sono io a scegliere se domani incontrerò casualmente sulla mia strada Tizio o Caio, o se mi cadrà una tegola in testa, per dire . Prima di tutto che la cosa più importante per te al mondo sia la stessa cosa anche per chi avrai al tuo fianco. Detto ciò, tutti coloro con cui ho avuto relazioni non avrebbero potuto essere più diversi. Se ci penso trovo difficile …, Sono innamorata del mio amante che però non intende prendere posizione nei confronti della mia storia ufficiale. Nella vita si cambia. Please login to your account first; Need help? Leggendo la scuola e leggendo spesso i studenti noto come più o meno nascono sempre le stesse perplessità sull’argomento se posso o meno provare dispiacere se muore qualcuno o se una relazione finisce o se le cose non vanno come voglio io. oppure come un atto di volontà? perché spesso il caso vuole che ci si innamori delle persone che frequentano i nostri stessi ambienti e hanno abitudini simili alle nostre. È questo vale per ogni tipo di relazione. Quando ti innamori non accetti che l’altro faccia esperienze senza di te, si diverta con altre persone più che con te, viva qualcosa senza coinvolgerti o condividerla. E se si approfondiscono le motivazioni di quel “non ti amo più” escono fuori delle motivazioni tipo: – Il sentirsi trascurati: passiamo troppo poco tempo insieme O di lei? Ad un certo punto arrivano a un bivio, quando mia figlia ferma l’amica spiegandogli che non devono prendere quella strada perchè quella notte mia figlia aveva sognato, proprio quella situazione e quella strada, e che avrebbero fatto un bruttissimo incidente. Quando finisce l’innamoramento? Mi sono innamorata di un ragazzo che volevo a tutti i costi e dopo mesi di “corteggiamento” l’ho conquistato. Year: 2011. Se io amo è sto bene psicologicamente sempre in maniera costante, sto realmente usando l’amore o sto seguendo la mia vera natura? Ma perchè funziona con l’amore incondizionato? Anche io sono spesso stanca ma trovo nell’intimità un modo per rilassarmi mentre lui vede l’intimità come un’ulteriore fatica. E ovviamente questo significa anche capire se una relazione ha senso che continui. Non è curioso che se fisicamente non ti piace, tu non ti innamori? Ciao Paola, Si pensa a prendere o ricevere, specie per quanto riguarda l’appagamento sessuale. La questione è: amo, o pretendo di essere ricambiato? Bene, secondo la teoria di Giacomo, la stragrande maggioranza delle persone vede l’innamoramento così. Io penso che abbia ragione Silvia: non hanno importanza le cose su cui di solito ci basiamo. Lui, al contrario, rispecchia proprio quello che hai detto: mette sempre al centro la mia felicità. jsdchtml3(' apsº ntadlru-a"=rof¦¦mutrela1¦837623¦94264lc "sa"=sop-fatsela- trtb-fa-nurof-fa mntbrof-mul--"leba ¹ napsºc ssaltca"=noirap-ne¹"tangeSalps¦º¹na psº lc nassafa"=p-tsorela--tuser tleddih"narG¹p eiz ret alaues alangizºenops¦ ¹na º naps¦¹', 'af_jsencrypt_34')jsdchtml3(' sº napsalc =s-fa"-tsopsna rewfatb-rof-nmu-fa ntburof--mirp- yram-falper-ygiroc thnnetcesUdnOsreylad "rh-at=feof¦"uri¦momannar-isrpodm-7-ose-e-iissoplibes-eocodn-iov-df3761948p-fa#so61-t9483723-,264naews,ot-rerdaol ¹" apsºalc n=sstca"oip-ntnera¹"psiRdnops¦ºina ¹º ps¦¹na', 'af_jsencrypt_35').