Abilità: modellare le associazione tra variabili qualitative e quantitative con un approccio che enfatizza i concetti e le applicazioni in ambito economico-sociale; affrontare analisi empiriche che impiegano strumenti statistico-inferenziali con l’utilizzo del software R; impostare e sviluppare stime che fanno uso di dati binari. Livello di conoscenza B1 attivo. Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di: riconoscere i fondamenti del bilancio d’esercizio; leggere un bilancio d’esercizio in ottica di analisi; capire l’importanza del sistema informativo all’interno dell’azienda. cosa si studia nel corso di laurea in management e governance. Test che verifica la padronanza degli strumenti di base della logica e della matematica tra le quali: calcolo algebrico elementare: potenze, valore assoluto, polinomi, equazioni e disequazioni di 1° e 2° grado; nozioni fondamentali di geometria analitica: retta, circonferenza, parabola, ellisse e iperbole. Cosa si studia Laurea Triennale. Il corso ha tre principali obiettivi. Le materie oggetto di studio, per questo motivo, saranno: Economia e bilancio; Marketing; È un corso interclasse, accreditato cioè in entrambe le classi di laurea: Quando ti immatricoli dovrai indicare una delle due classi di laurea. Il corso di laurea in Economia e Finanza ha come scopo quello di formare dei veri e propri professionisti della finanza. L'utilizzo del dato contabile nell'analisi finanziaria dell'impresa. Obiettivo: il laboratorio intende fornire strumenti analitici e conoscenza critica per valutare, in chiave comparata, in che modo il contesto istituzionale nel quale operano le imprese e gli altri operatori economici influisca sulle loro strategie e condotte e sui risultati raggiunti. Ecco le principali: economia aziendale (tecniche e processi di produzione e consumo di imprese/aziende); A tal proposito, nel corso delle lezioni, sarà posta particolare attenzione ai fondamenti del calcolo differenziale per le funzioni di una o più variabili, alle procedure di ottimizzazione libera e vincolata nonché alle basi dell’algebra lineare. Inoltre, comprenderanno il ruolo del diritto di proprietà intellettuale e industriale come strumento di incentivo per l’innovazione delle imprese. 0577 235555 N. Verde 800 221644 (attivo in Italia da rete fissa), dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12 e martedì e giovedì dalle 14 alle 16 L’obiettivo del corso è quello di fornire le basi analitiche per la comprensione della strategia delle imprese e delle dinamiche competitive dei mercati. Abilità: comprendere, presentare ed elaborare dati; utilizzare dati a fini interpretativi,riconoscendone il contenuto informativo ed utilizzando le conoscenze teoriche apprese nei corsi di base per comprendere le possibili cause dei fenomeni; in particolare, descrivere, elaborare e confrontare dati economici di base; interpretare e distinguere i dati/fenomeni che si riferiscono alla domanda di mercato da quelli che si riferiscono all’offerta; fornire un quadro chiaro sia dell’andamento del mercato, che della domanda e dell’offerta, distinguendo variazioni di lungo periodo da variazioni congiunturali; distinguere il punto di vista dell’analisi economica del mercato dal punto di vista della singola impresa; elaborare un rapporto. Abilità: essere in grado di interpretare i fatti economici tenendo conto della loro natura complessa; individuare i fattori cruciali nei processi di sviluppo; riuscire a mettere in relazione i concetti fondamentali della teoria con la realtà storica dei sistemi economici.". Il management si riferisce alla gestione aziendale, i corsi di laurea in cui compare solo il termine ECONOMIA (quindi non economia e commercio, economia aziendale ecc), si riferiscono all'economia "pura": le materie di indirizzo sono economia politica, macroeconomia, politica economica ecc.. Conoscenze: basi concettuali, terminologiche e teoriche della scienza economica, utilizzando un approccio che integra temi microeconomici e temi macroeconomici; problemi e concetti fondamentali della teoria economica, in relazione gli aspetti che definiscono la struttura di un sistema economico nelle sue diverse dimensioni: pubblica e privata, reale e finanziaria, interna e internazionale. Tecnicamente questo corso di laurea trasferisce ai ragazzi un’elevata padronanza degli strumenti matematico-statistici e dei principi e istituti dell’ordinamento giuridico nazionale, comunitario, internazionale e comparato. Conoscenze: conoscenze di base necessarie per assumere decisioni nel campo del Marketing in aziende profit e non profit. Abilità: conoscere le motivazioni e le principali attività svolte dal settore pubblico nei sistemi economici moderni; essere in grado di applicare le teorie sviluppate dall'economia pubblica per comprendere il funzionamento del settore pubblico nel mondo reale; utilizzare l'analisi economica per discriminare fra modelli alternativi utili ad interpretare l'evidenza osservata sul settore pubblico e sulla finanza pubblica in diversi contesti; comprendere l’impatto in termini di efficienza e di equità della politica economica di governo in un determinato paese. Informatica. un binomio imprescindibile. Lo studente dovrà dimostrare di saper utilizzare gli applicativi informatici di produttività personale (Open Office, Microsoft Office, etc.) Collocazione la funzione di marketing rispetto alle altre funzioni aziendali imprese appartenenti al settore B&C. Obiettivo: lo scopo del corso è quello di fornire le nozioni di base relative al modello di regressione lineare semplice e multipla applicato sia a dati di tipo microeconomico sia a dati di tipo macroeconomico. A conclusione del corso ci si attende che lo studente sappia utilizzare in modo appropriato gli strumenti della geometria, del calcolo differenziale e dell'ottimizzazione acquisiti nell’analisi/formulazione di modelli per i diversi fenomeni incontrati nell’economia e nel management. L'economia aziendale studia i fenomeni economici nel micro ambiente di una impresa, ossia di un'attività produttiva. Students enrolled on the Bachelor of Science in Business Administration at the School of Economics … Economia aziendale è la base degli studi aziendalistici. Lo studente tutor Massimo illustra i servizi di tutorato offerti dalla Scuola di Economia e Management. Orienta il tuo futuro. Abilità: individuare gli elementi fondamentali per l'analisi del comportamento dei singoli soggetti e del modo in cui le scelte individuali interagiscono sui mercati; riconoscere ed analizzare le varie forme di mercato; applicare alcuni principi della microeconomia al mondo reale. Insegnamenti a libera scelta dello studente. Cosa si studia - percorso Economics and Management. L’obiettivo del corso è di fornire una conoscenza solida delle nozioni di base della moderna teoria economica. Nello specifico, si presterà attenzione a fornire conoscenze di base delle architetture di progettazione (diagrammi a blocchi o flow chart, pseudo-codifica in linguaggio naturale) e dei costrutti fondamentali (procedure di input/output, procedure iterative e ricorsive, strutture condizionali e di controllo, subroutine) che caratterizzano la progettazione e l’implementazione di un qualsivoglia codice eseguibile. Studiare per la laurea in Economia all'università. Alla fine del corso, gli studenti saranno in grado di: interpretare i principali problemi di governo, coordinamento e struttura dell’impresa; riconoscere i sintomi che caratterizzano i principali problemi organizzativi. Il corso ha l’obiettivo di avvicinare gli studenti alle conoscenze e agli strumenti necessari per affrontare, in maniera metodologicamente corretta ed efficace, la programmazione strutturata. Economia Aziendale è invece un corso di laurea molto più ‘specifico’ che si focalizza maggiormente sulle aziende e sulle relative fasi del processo di gestione (contabilità, bilanci, costing ecc. The study of culture is a hermeneutic practice and it is built through critical reflection on itself and the continuous crisis of itself. Lo studente sarà inoltre in grado di analizzare e discutere i processi competitivi di specifici settori industriali, di interpretare criticamente i comportamenti delle imprese e di discuterne le implicazioni in termini di policy. VUOI SUPPORTARE IL CANALE? I laureati magistrali in Economia e Management sono in grado di applicare a casi concreti i modelli economici, le fattispecie giuridiche e le teorie gestionali apprese, in modo da elaborare soluzioni innovative e selezionare e adattare le migliori pratiche nell'affrontare la complessità internazionale. Abilità: aver acquisito le basi della tecnica contabile; essere in grado di redigere bilanci di impresa con riferimento alle operazioni ordinarie; di valutare la rispondenza dei bilanci alle norme giuridiche e ai principi contabili; di analizzare bilanci sotto il profilo economico e finanziario. Il corso fornirà anche delle nozioni di base di storia economica. Economia Aziendale e Management | LM-77 Crea il tuo percorso e valorizza le tue attitudini Potrai scoprire tutti i segreti della gestione aziendale , dai processi alle funzioni, e imparare ad individuare e definire problemi e soluzioni . Blog. Lo studente dovrà dimostrare di saper utilizzare gli applicativi informatici di produttività personale (Open Office, Microsoft Office, etc.) Al termine del corso lo studente sarà in grado di: di individuare e spiegare i fattori che influenzano la struttura dei mercati; di analizzare i comportamenti e le condotte strategiche delle imprese in contesti concorrenziali; di comprenderne le implicazioni in termini di politiche industriali, di promozione e tutela della concorrenza e di regolamentazione. A puro titolo esemplificativo: la quarta rivoluzione industriale, le disuguaglianze, la sostenibilità, i moderni sistemi finanziari. Il corso sarà corredato da un bagaglio di esempi significativi di soluzioni a problemi particolarmente rappresentativi nell’ambito delle discipline economico-manageriali. Il corso di laurea di Economia prevede alcuni insegnamenti comuni in tutte le università italiane, siano esse pubbliche o private. Economia e Commercio è caratterizzata da un percorso di studi che si approccia in maniera ‘generalista’ alle materie trattate e che si focalizza prevalentemente sulla macroeconomia. A conclusione del corso lo studente saprà rappresentare dati economico-aziendali tramite loro sintesi numeriche e grafiche, costruire semplici modelli in grado di esprimere le relazioni tra le grandezze coinvolte, analizzare le tendenze di fondo relative a un fenomeno, cogliere e misurare l’intensità delle relazioni tra le variabili determinanti ed elaborare brevi report statistici. Conoscenze: strumenti per impostare efficientemente le decisioni finanziarie di un'impresa al fine di creare valore a vantaggio dei proprietari e dei creditori; modelli di valutazione dei rischi sopportati dai finanziatori; criteri di valutazione dei progetti di investimento; decisioni riguardanti la struttura delle fonti di finanziamento e la sua composizione per strumenti. OPEN DAY. Le giustificazioni e i limiti dell’intervento pubblico (fallimenti del mercato). Abilità: interpretare i principali problemi di governance, coordinamento e struttura, e riconoscere i sintomi che li caratterizzano. Abilità: capacità di formalizzare un problema in termini matematici; capacità di impiegare in modo appropriato gli strumenti del calcolo differenziale e dell'ottimizzazione. Il corso discuterà inoltre le motivazioni sottostanti alle scelte degli attori economici e di come queste scelte sono influenzate dal contesto storico. Se poi andiamo a vedere cosa accade a 3 anni dal conseguimento della laurea magistrale, il quadro è il seguente: Scienze dell’economia: lavora il 77,5% dei laureati, con una retribuzione mensile netta di 1.425 euro; Scienze economiche per l’ambiente e la cultura: lavora il 78,3% dei laureati, con una retribuzione di … Back to school tips for parents supporting home learners Test che verifica la padronanza di una lingua straniera a livello B1 passivo. Se poi andiamo a vedere cosa accade a 3 anni dal conseguimento della laurea magistrale, il quadro è il seguente: Scienze dell’economia: lavora il 77,5% dei laureati, con una retribuzione mensile netta di 1.425 euro; Scienze economiche per l’ambiente e la cultura: lavora il 78,3% dei laureati, con una retribuzione di 1.192 euro; La teoria delle imposte. Cause della disoccupazione e modelli di determinazione dei salari. Economia: perché studiarla all'università? Tutti gli aspetti della struttura fondamentale dei sistemi economici verrà presa in esame, in tutte le sue dimensioni: pubbliche e private, reali e monetarie, nazionali e internazionali. Cosa si studia cosa si studia nel corso di laurea in management e governance Le materie di studio di un corso di laurea compongono quello che si chiama “Piano di studi” che altro non è che l'insieme di tutti gli esami che uno studente deve sostenere per potersi laureare. I test d’ingresso 2019 sono sempre più vicini e se hai intenzione di iscriverti ad Economia devi sapere che in alcune università è prevista una prova d’ammissione.Alcuni atenei hanno cominciato le selezioni dal mese di febbraio mentre per altri l’appuntamento è per settembre, il mese per eccellenza dei test d’ammissione. Il corso ha l’obiettivo di approfondire il tema del bilancio d’esercizio e del sistema informativo aziendale con particolare riferimento alle valutazioni di bilancio e applicazione delle principali fonti normative: codice civile, principi contabili nazionali e principi contabili internazionali. Rispondi Salva. Fondamenti di analisi storica dell'economia. La spesa pubblica: aspetti generali, sanità e previdenza. Il Corso di Laurea in Economia e Management è pensato per trasformare gli studenti in futuri manager. Conoscenze: richiami di economia del benessere. Le decisioni collettive. 10 punti miglior consiglio/risposta. cosa si studia nel corso di laurea in economia e gestione degli intermediari finanziari. Il corso ha l’obiettivo di introdurre gli strumenti concettuali e terminologici per interpretare il fenomeno organizzativo in chiave di soluzione a problemi di interdipendenza tra decisori, evidenziandone i caratteri relazionali e di processo. E’ previsto un corso di informatica al primo anno con l’obiettivo di fornire agli studenti gli elementi di base della programmazione strutturata, utilizzando alcuni dei linguaggi di programmazione che hanno maggiore diffusione al momento (R, Matlab, Python) con un’enfasi sulle applicazioni alle scienze economiche e manageriali. Come raggiungere il Campus di Cremona; Cattolica per la sostenibilità ; Assicurazione della qualità; Contatti; Emergenza Coronavirus - Campus di Piacenza e Cremona; Piacenza; Double Degree in International Management; Academics; Teaching and study method; Teaching and study method. Rettorato, via Banchi di Sotto 55, 53100 Siena ITALIA P.IVA 00273530527 | C.F. Economia politica. L'economia politica si occupa di analizzare il comportamento degli operatori economici dal punto di vista individuale e aggregato. Economia aziendale. Conoscenze: strumenti teorici per l'analisi della dinamica delle imprese e dei settori industriali con particolare attenzione ai mercati oligopolistici, ovvero dei mercati caratterizzati da una forte interazione strategica tra le imprese. Abilità: analizzare le scelte di investimento e delle fonti di finanziamento; valutare la posizione finanziaria di un'impresa. Economia; Finanza; ICT; Marketing; Operations; Organizzazione; PA; Strategia; Register; Login; Subscriptions; Pages & numbers . Il corso ha l’obiettivo di avvicinare agli studenti ai concetti e ai metodi necessari per comprendere, descrivere e analizzare la struttura matematica dei fenomeni economico-manageriali. Gli studenti impareranno i concetti principali di diritto d’impresa in una prospettiva sovranazionale e comparatistica. Economia aziendale: cosa si studia e perché . È un corso interclasse, accreditato cioè in entrambe le classi di laurea: Quando ti immatricoli dovrai indicare una delle due classi di laurea. I fondamenti della contabilità aziendale, dell'analisi finanziaria e del controllo di gestione. Comprenderanno anche gli stretti legami tra questi principi giuridici e le istituzioni economiche. È un corso interclasse, accreditato cioè in entrambe le classi di laurea: Classe L-33 classe delle lauree in Scienze economiche. Quale ateneo mi consigliate per studiare economia e management? Studiare economia aziendale aiuta a sviluppare le capacità per analizzare e trovare soluzioni a problematiche aziendali. cosa si studia ? È obbligatorio superare il test di lingua entro il primo anno, in quanto propedeutico al sostenimento degli esami del secondo anno.Il test di inglese B1 è comunque obbligatorio per poter poi superare la Prova di lingua Inglese del terzo anno. Il modello di regressione lineare semplice e multipla in relazione sia a dati di tipo microeconomico sia a dati di tipo macroeconomico. I corsi di laurea di Economia hanno come obiettivo quello di riuscire ad essere in grado di analizzare le strutture e le dinamiche di azienda, attraverso l’acquisizione delle competenze necessarie nelle aree disciplinari economiche, aziendali, quantitative e giuridiche. Al termine del corso lo studente sarà in grado di: accedere ai principali dati ed indicatori macroeconomici ed utilizzarli in modo critico per l’analisi di fenomeni economici reali; acquisire in modo autonomo le nozioni delle principali teorie macroeconomiche, comprendendone le complementarietà e le differenze; valutare le diverse teorie sulla base dell’evidenza empirica disponibile. la matematica finanzia è del tutto diversa alla matematica ? Economia Management franky.96 - Ominide - 10 Punti ... su cosa studiare? Grazie a un numero di studenti e studentesse limitato (massimo 50 iscritti all’anno) il percorso è in grado di proporre metodologie di didattica innovativa quale: Il corso ha l’obiettivo di fornire gli strumenti quantitativi per lo studio, la descrizione, l’interpretazione e la previsione di un qualsivoglia fenomeno attraverso rappresentazioni grafiche, misure di sintesi, metodi e tecniche inferenziali nonché abilitare lo studente alla costruzione di modelli di base e scenari relativi ad applicazioni in ambito economico (micro e macro) e del management. Il corso ha l’obiettivo di fornire le conoscenze di base necessarie per assumere decisioni nel campo del Marketing in aziende profit e non profit al fine di collocare la funzione di marketing rispetto alle altre funzioni aziendali imprese appartenenti al settore B&C. Sia l’approccio neoclassico che quello neokeynesiano saranno coperti dal corso, con una attenzione particolare alle loro diverse implicazioni sul piano delle politiche pubbliche. Conoscenze: nozioni di base relative al comportamento dei soggetti che operano nel mercato del lavoro (gli individui e le famiglie, le imprese, lo Stato) e alla loro interazione. Classificazione. Abilità: comprendere i modelli dell’economia industriale e applicarli all’analisi di situazioni reali; analizzare strategie quali la diversificazione dei prodotti, la pubblicità, l'attività di ricerca e sviluppo, ecc., che le imprese possono adottare per competere efficacemente su mercati imperfettamente competitivi. Corso di Laurea in Economia Aziendale e Management. This book introduces the reader to the exercise of a mentality, a critical habitus and an attitude to research that are essential elements for the development of humanities. Obiettivo: Il corso si propone di analizzare alcuni temi di politica economica in un contesto di economia aperta. [ Bando L18 Economia aziendale / L18 Management digitale / L33 Economia e Finanza ] [ Modulo per anni successivi ] Per ogni ulteriore informazione si rimanda alla pagina web dei Bandi di Accesso ai Corsi. Conoscenze: concetti fondamentali della matematica finanziaria necessari per valutare la redditività e la rischiosità delle operazioni finanziarie con dati certi; criteri decisionali per la scelta tra progetti finanziari aleatori. L’ordinamento tributario: aspetti economici ed istituzionali. Sign up for Facebook today to discover local businesses near you. Come raggiungere il Campus di Cremona; Cattolica per la sostenibilità ; Assicurazione della qualità; Contatti; Emergenza Coronavirus - Campus di Piacenza e Cremona; Piacenza; Double Degree in International Management; Academics; Teaching and study method; Teaching and study method. Join Coursera for free and transform your career with degrees, certificates, Specializations, & MOOCs in data science, computer science, business, and dozens of … L’ammissione al corso di Laurea Triennale in Economia aziendale è diretta per gli studenti con voto di maturità uguale o superiore a 85/100. 80002070524 | Caselle Pec: Posta Elettronica Certificata Contatti: urp@unisi.it - URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. Scopri la laurea magistrale in Economia aziendale e management LM.77 della LIUC Università Cattaneo e i percorsi di specializzazione anche in lingua inglese . Abilità: rappresentare dati economico-aziendali tramite loro sintesi … È generalmente suddivisa in microeconomia e macroeconomia. In sintesi cosa si studia, a livello di matematica? In primo luogo, intende fornire una trattazione rigorosa dell’economia normativa e una introduzione alla letteratura sulle decisioni collettive. STUDIA CON NOI STUDIA CON NOI Economia e Management Economia e Management. 0577 235555 N. Verde 800 221644 (attivo in Italia da rete fissa), dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 12 e martedì e giovedì dalle 14 alle 16 COSA SI STUDIA COSA SI IMPARA COSA SI POTRÀ FARE Economia Aziendale Il Corso si rivolge agli studenti che intendono dotarsi di una solida preparazione di base in campo economico, dedicando particolare attenzione agli aspetti fondamentali inerenti il governo, la gestione, l’organizzazione ed il controllo delle imprese e delle altre istituzioni volte alla produzione di beni e servizi. Internazionale. per essere preparati alle nuove sfide . Conoscenze: la struttura dei principali problemi decisionali d'impresa; modelli di ottimizzazione e di euristiche nelle decisioni aziendali; integrazione dei diversi modelli di decisione per la gestione e delle diverse euristiche. Perché studiare economia aziendale? I temi saranno analizzati alla luce dei risultati della moderna teoria dell’organizzazione industriale, fornendo agli studenti gli schemi, i concetti e gli strumenti utili per inquadrare i problemi connessi al funzionamento dei mercati e alle decisioni delle imprese. Il piano di studi … Questi problemi possono essere di carattere vario: gestionali, organizzativi o informativi. Il laboratorio ha l’obiettivo di fornire una prima applicazione empirica delle principali variabili che descrivono l’andamento di un mercato (volumi, fatturato, prezzi unitari); delle determinanti della domanda (popolazione, redditi, prezzi di beni complementi/sostituti); della struttura dell’offerta di mercato, il contesto competitivo e i metodi per il loro studio (quote imprese, indici di concentrazione, barriere all’entrata, determinanti dei costi e possibilità di differenziazione. L’introduzione degli studenti a tali tematiche, che trovano poco spazio nei corsi standard, costituisce il secondo obiettivo del corso. Qualcuno la studia già a scuola, qualcun altro solo all'università. Modelli matematici per le applicazioni economiche. e poi potrei iscrivermi a tale facolta anche se sono una ceppa in mate ? Abilità: capacità di formalizzare correttamente alcuni problemi decisionali; capacità di applicare metodi di soluzione algoritmici ed euristici. Classe L-18 classe delle lauree in Scienze dell’economia della gestione aziendale. Ma cosa si studia esattamente? Abilità: affrontare un problema decisionale rappresentandone correttamente la struttura e i vincoli; impiegare in modo integrato diversi modelli per simulare l'istruzione di una decisione gestionale; comunicare e presentare un lavoro di istruzione di una decisione. Abilità: accedere a fonti relative al funzionamento di istituzioni internazionali; espressione corretta e capacità di sostenere un dibattito in inglese. Test che verifica la padronanza di una lingua straniera a livello B1 passivo. L’ economia aziendale si occupa del settore dell’ economia che studia con approccio qualitativo e quantitativo tutte le tecniche, i processi di produzione e consumo di tutte le categorie di aziende. Al termine del corso lo studente sarà in grado di: affrontare lo studio dei fenomeni economici con una solida preparazione di base dei concetti della teoria economica contemporanea; applicare in modo critico le nozioni apprese nel corso delle lezioni, comprendendo sia i punti di forza che i limiti degli approcci che sono proposti. Cosa si studia a economia aziendale e management: materie. a livello ECDL Base o ECDL Start (o equivalente) - 4 moduli base. Al termine del corso lo studente: avrà una conoscenza a livello intermedio di tutti gli argomenti della teoria microeconomica moderna; sarà in grado di applicare in modo autonomo questi concetti allo studio di fenomeni economici concreti; sarà in grado di affrontare lo studio di argomenti avanzati di argomento microeconomico come la teoria dell’organizzazione industriale e l’economia pubblica. Alla fine del corso, gli studenti conosceranno gli aspetti principali delle istituzioni pubbliche con particolare attenzione ad ambiti quali i servizi finanziari e bancari, public utilities, e regolamentazione ambientale e sicurezza. E’ consigliato l’inserimento nel piano degli studi di un insegnamento al primo anno e un al terzo anno entrambi da 6 crediti. College & University. cosa si studia ? ). The course objective is to train future engineers, expert in dealing with complex problems and in designing solutions related to environmental and land issues such as water and energy resources, soil conservation, pollution reduction, and environment and land protection. Lv 7. Inoltre si occupa anche dell’aspetto scientifico legato alla gestione aziendale durante le sue diverse fasi. in Corsi di Studio: Lauree Lauree magistrali (quinquennali) Lauree magistrali (biennali) Qualità dei corsi di studio … Abilità: elaborazione dei dati finanziari funzionali alla previsione del loro impatto economico; soluzione di problemi di pianificazione e gestione finanziaria; analisi di sostenibilità finanziaria e strumenti di gestione del rischio. Difficile perché i fattori da considerare sono diversi: quello che vorrai diventare in un futuro, cosa ti piace fare, le materie in cui sei più bravo e non solo. Il modello di regressione lineare semplice e multipla in relazione sia a dati di tipo microeconomico sia a dati di tipo macroeconomico. Concetti necessari per l'interpretazione delle stime e delle verifiche di ipotesi relativamente a semplici modelli econometrici, con particolare attenzione alla tipologia dell'informazione statistica campionaria disponibile, sezionale o storica. Senza la sua conoscenza non è possibile prendere le giuste decisioni in materia di “gestione d’impresa”. Conoscenze: strumenti fondamentali necessari ad una analisi quantitativa dell'economia, quali il calcolo differenziale per le funzioni di una o più variabili, l'algebra lineare e l'ottimizzazione libera e vincolata. Il corso analizzerà le basi teoriche della strategia aziendale e guiderà gli studenti nell’analisi di casi aziendali stimolando il dibattito in classe e promuovendo un approccio critico verso la risoluzione di problemi di corporate strategy. 1 risposta. Capacità: individuare e collocare correttamente le fonti giuridiche che disciplinano i rapporti fra i soggetti economici; inquadrare i soggetti economici nell’intreccio dei diritti e degli obblighi connessi all’esercizio della loro attività; individuare le modalità e gli strumenti attraverso cui le istituzioni pubbliche condizionano l’andamento dell’economia; utilizzare le principali tecniche interpretative per la soluzione di problemi giuridici; riconoscere i principali mezzi di tutela giurisdizionale. Una enfasi particolare verrà posta sulla teoria della scelta in condizioni di incertezza e sulla teoria dei giochi.