***, c.f. Vale a dire che per un atto firmato dal questore si fa ricorso al prefetto e per quello firmato dal prefetto si fa ricorso al ministro. Ricevuto l’avviso di convocazione del questore, dovrai presentarti entro il termine stabilito (in genere, quindici giorni) per essere sentito. Al contrario, se l’ammonimento è già stato notificato e sono trascorsi due mesi, allora non sarà più possibile proporre il ricorso gerarchico al prefetto. Cassa di Previdenza e deontologia forense. L’ammonimento del questore: la “via” amministrativa prevista dal legislatore in materia di stalking , violenza domestica e cyberbullismo . Tribunale Amministrativo Regionale per la *** RICORSO per il sig. grazie per il tempo che mi dedicherete, In caso stalking, la querela è irrevocabile solo quando la minaccia è reiterata e grave. L’ammonimento del questore è un rimedio relativamente recente, introdotto dalla legge [2] per offrire alla vittima di atti persecutori uno strumento diverso, più agile e veloce, rispetto alla classica denuncia/querela. L’ammonimento del questore potrebbe inoltre comportare altre conseguenze di tipo indiretto: ad esempio, la persona ammonita potrebbe facilmente vedersi sospesa o revocata la licenza di porto d’armi, in quanto la condotta (presunta) dello stalking farebbe venir meno in capo al soggetto ammonito i requisiti della buona condotta e dell’affidamento di non abusare delle armi, per legge [3] imprescindibili ai fini della titolarità di una licenza del genere. Avvocati dello Studio. Gaetano Iannotta ed, agli effetti del presente giudizio, domiciliato presso la Segreteria del T.A.R. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Guida completa alla tutela della persona ammonita: cosa fare davanti all’avviso di convocazione, come chiedere l’accesso agli atti e come fare ricorso. Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato. Notizie di cultura e di utilità varie [4] L. n. 119 del 2013 per i casi di violenza domestica;  l. n. 71 del 2017 per i casi di cyberbullismo. Profilo e attività. Avverso il provvedimento del Questore l'ammonito proponeva ricorso contestandone la legittimità davanti al TAR. Cos’è e come difendersi dall’ammonimento del questore? 7 e 8 del D.L. ***, nato il *** a ***, elettivamente domiciliato alla via ***, rappresentato e difeso dagli … Per la precisione, se il provvedimento di ammonizione da parte del questore non evidenzia alcuno specifico comportamento che renda ragionevole o verosimile il timore che si possa trascendere con azioni imprevedibili e spropositate, l’ammonito si può rivolgere in sede gerarchica al prefetto e quest’ultima autorità dovrà superare le perplessità del questore attuando una specifica attività investigativa. Cassa di Previdenza e deontologia forense. Inoltre, in caso di condanna a seguito di processo, la pena è aumentata nei confronti di colui che aveva subito l’avvertimento del questore. Contatti. Il ricorso deve essere proposto nel termine di trenta giorni dalla data della notifica o della comunicazione in via amministrativa del provvedimento del Questore … Poiché il ricorso al prefetto avverso l’ammonimento del questore è un ricorso gerarchico amministrativo (D.P.R. This video is unavailable. Si ritiene non sia ammissibile, invece, presentarsi dal questore con dei testimoni: la legge, infatti, impone al questore un’istruttoria molto semplificata, limitata a sentire le persone direttamente coinvolte. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Pertanto, facendo un normale accesso agli atti presso la questura, puoi visionare gli atti che sono stati addotti contro di te, in modo da poter preparare una difesa ancora più efficace. Ammonimento del questore in caso di percosse o di lesioni in ambito domestico ex art. 338.1542895 - 0835.200700 - 080.5211297 - FAX 0835.200700 - INFO@DITARANTOTAFUNO.IT Tribunale Amministrativo Regionale per la *** RICORSO per il sig. Ammonimento per stalking: diniego di accesso agli atti produce una lesione delle facoltà partecipative del destinatario della comunicazione di inizio procedimento di importanza tale da determinare l’illegittimità del provvedimento finale adottato, sulla base di un contraddittorio incompleto. Si segnala l'interessante (e recente) sentenza del Tribunale regionale di giustizia amministrativa di Bolzano (24 giugno 2015, n. 262), che ha annullato il diniego di revoca del provvedimento di ammonimento del Questore in materia di c.d. Bisogna subito dire che l’ammonimento del questore è strettamente collegato al reato di stalking: si tratta infatti di un rimedio che la legge prevede nel caso in cui una persona sia stata segnalata per atti persecutori. 18 bis T.U. e sporgere, recarti dal questore e chiedergli di emettere un. segnalazione del Prof. Avv. I poteri di ammonimento del questore nel reato di stalking alla luce della sentenza del TAR Lombardia-Brescia n. 183/2011 . 8, comma 1, d.l. Articolo tratto dalla consulenza resa dall’avvocato Mariano Acquaviva, Email (obbligatoria se vuoi ricevere le notifiche), Notificami quando viene aggiunto un nuovo commento. In altre parole, l’ammonimento deve basarsi sulla ragionevole convinzione che degli atti persecutori siano stati commessi. | © Riproduzione riservata L’ammonimento del questore: la “via” amministrativa prevista dal legislatore in materia di stalking , violenza domestica e cyberbullismo . Nuova ipotesi di permesso di soggiorno per gli stranieri vittime di violenza domestica ex art. Nuova misura precautelare dell'allontanamento d'urgenza dalla casa familiare ex art. Note legali e privacy. 8, comma 1, d.l. Ma non solo. Peraltro, in assenza del provvedimento vero e proprio non sarebbero nemmeno specificabili i motivi del ricorso. Secondo la legge, in tutti i casi in cui alle forze dell’ordine sia segnalato, in forma non anonima, un fatto che debba ritenersi riconducibile ai reati di percosse o lesioni personali, consumati o tentati, nell’ambito di violenza domestica, il questore, anche in assenza di querela, può procedere, assunte le informazioni necessarie da parte degli organi investigativi e sentite le persone informate dei fatti, all’ammonimento dell’autore del fatto. Le formalità da seguire sono le seguenti: - Termine per il ricorso: 30 giorni dalla comunicazione o notizia certa del provvedimento. sul ricorso numero di registro generale 5349 del 2010, proposto da: F.P., rappresentato e difeso dall’Avv. proceda alla completa identificazione ed all’ammonimento nei confronti del Sig. Mettiamo il caso che tu sia stato convocato dal questore per un presunto stalking; hai esposto le tue ragioni ma il questore non è convinto della tua versione e, perciò, provvede ad ammonirti formalmente. n. 279 del 7 aprile 2016. si viene avvertiti dalla polizia in caso colei che ha proposto l’ammonimento dovesse ritirarlo . Innanzitutto, come anticipato sul finire del precedente paragrafo, l’ammonimento rende procedibile d’ufficio il reato di stalking: ciò significa che, in futuro, chiunque potrà segnalare alle autorità gli atti persecutori della persona già ammonita, innescando così un procedimento in piena regola. Per quanto riguarda la sorte delle armi detenute, spetta al Prefetto, informato dal questore del provvedimento di ammonimento, valutare se adottare o meno il provvedimento di divieto di detenzione armi nei confronti del soggetto ammonito. Stampa 1/2016. sul ricorso numero di registro generale 1527 del 2016, proposto da: -OMISSIS-, rappresentata e difesa dagli avvocati -OMISSIS-; contro SENTENZA. Se si è impugnato il provvedimenti davanti al TAR non si può fare il ricorso straordinario; se si è fatto il ricorso straordinario non si può ricorrere al TAR. Circa due mesi fa ho ricevuto una notifica da parte dei Carabinieri a riguardo di una procedura avviata nei miei confronti di ammonimento da parte del Questore per stalking. 1.-Come già esposto con sentenza parziale n. -OMISSIS-, il ricorrente ha impugnato, con ricorso r.g.-OMISSIS-al TAR per la Lombardia, Sezione di Brescia, il verbale di ammonimento orale “a tenere una condotta conforme alla Legge e a non insistere in condotte costituenti a qualsiasi titolo atti persecutori”, ex artt. Angelo Greco e iscritta presso il Tribunale di Cosenza, N.G.R 243/2016 - N.R. Il tribunale di primo grado infatti aveva ritenuto che poiché la recente giurisprudenza (TAR Liguria, Sez. Nella seconda ipotesi, invece, la vittima non vuole che si cominci un processo, ma chiede al questore che venga inviato al presunto stalker un ultimatum, un vero e proprio avvertimento con cui si intima di cessare dalla propria condotta molesta, pena la possibilità di rispondere del reato di stalking aggravato. Come anticipato, l’ammonimento del questore rappresenta una specie di ultimatum perché, se l’ammonito continuerà con la persecuzione, verrà senz’altro processato, senza nemmeno esserci bisogno di una successiva querela: dice, infatti, la legge che si procede d’ufficio quando lo stalking è commesso da soggetto già ammonito. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. L'istanza di ammonimento che si rivolge al Questore è la prima forma di tutela apprestata alle vittime del reato di atti persecutori (stalking), la fattispecie prevista dalla legge n. 38 del 2009 attraverso l'introduzione dell'art. Oppure iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. III, n. 1085/2019) e del contraddittorio procedimentale (Cons. Non è possibile saltare uno scalino o ricorrere due volte, prima al prefetto e poi al ministro. II n. 8145/2010, il Consiglio di Stato si è espresso in merito alla legittimità del provvedimento di ammonimento emesso dal Questore, respingendo il ricorso introduttivo. Nel caso esposto sembra di capire che sia stato notificato solamente l’avviso di avvio del procedimento, ma non l’ammonimento vero e proprio; in altre parole, la convocazione non dovrebbe ancora esserci stata. Mettiamo il caso che tu sia stato convocato dal questore per un presunto stalking; hai esposto le tue ragioni ma il questore non è convinto della tua versione e, perciò, provvede ad ammonirti formalmente. L'istanza di ammonimento che si rivolge al Questore è la prima forma di tutela apprestata alle vittime del reato di atti persecutori (stalking), la fattispecie prevista dalla legge n. 38 del 2009 attraverso l'introduzione dell'art. Il questore valuta l’eventuale adozione di provvedimenti in materia di armi e munizioni. | Codice Univoco: M5UXCR1 | IBAN: IT 07 G 02008 16202 000102945845 - Swift UNCRITM1590, Supporto legale 100% online per avviare e gestire la tua attività, Questo sito contribuisce alla audience di, Richiedi una consulenza ai nostri professionisti. Oppure una volta rifiutata la prima richiesta l'acceso è negato definitivamente ?? – se il ricorso è stato rigettato, può fare una richiesta di REVOCA dell’ammonimento al Questore. XXX del 2019, ha accolto il ricorso proposto dal signor Caio Quirino Corneliano avverso il decreto di ammonimento emesso in data 21 giugno 2018 dal Questore di Milano ed a lui indirizzato, col quale, ai sensi dell’art. AL SIGNOR QUESTORE DELLA PROVINCIA DI_____ Il/La sottoscritto/a _____, nato/a il _____ a _____ Residente a _____ in _____ tel. | © Riproduzione riservata Vorrei sapere se sono ancora in tempo per fare ricorso al prefetto per la cancellazione dell’atto, dal momento che considero esagerato e tendenzioso, in base al mio effettivo comportamento avuto nei confronti della persona querelante, questo atto di procedura amministrativa avviato nei miei confronti. Stalking, i poteri di ammonimento del questore- Tar Brescia, 183/2011 Sentenza del Tar Brescia, 183/2011, sulla necessità di contraddittorio tra le parti : Home page. Copia del processo verbale è rilasciata al richiedente l’ammonimento e al soggetto ammonito. Secondo la giurisprudenza, la logica preventiva sottesa all’ammonimento non consente di sottrarre detti provvedimenti al complesso di principi di garanzia procedimentale posti a presidio del corretto esercizio del potere amministrativo, primi tra questi l’obbligo della motivazione (Cons. Watch Queue Queue. Stato, sez. XXX del 2019, ha accolto il ricorso proposto dal signor Caio Quirino Corneliano avverso il decreto di ammonimento emesso in data 21 giugno 2018 dal Questore di Milano ed a lui indirizzato, col quale, ai sensi dell’art. Note legali e privacy. È possibile fare ricorso contro l’ammonimento del questore? III del 29.3.2019 Nella sentenza del 29.3.2014 la Terza Sezione del Consiglio di Stato ha innanzitutto rammentato che, “alla stregua della disciplina dettata dall’art. Ammonimento orale: in mancanza di ragioni di urgenza, la Questura deve dare comunicazione dell'avvio del procedimento ... tutti gli elementi raccolti dal Questore concorrono a formarne il convincimento circa la fondatezza della richiesta di provvedere.