P. IVA: 06854870638 Isa Danieli: "Vi racconto il mio debutto con Eduardo", Corriere d’informazione, 15-16 novembre 1957, p. 11, Corriere d’informazione, 23-24 ottobre 1957, p. 9, Corriere della Sera, 18 gennaio 1962, p. 6, Intervista ad Isa Danieli dal sito de La Sapienza di Roma, Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti, Film d'amore e d'anarchia, ovvero stamattina alle 10 in Via dei Fiori nella nota casa di tolleranza, Travolti da un insolito destino nell'azzurro mare d'agosto, Fatto di sangue fra due uomini per causa di una vedova. Virata di bordo (1961) Nino Taranto – Isa Danieli Z. Zucc e melun la … LUISA CONTE è la straordinaria interprete della scena partenopea che dal suo debutto all'età di cinque anni e le sue prime interpretazioni al Trianon, ha continuato a vivere per il teatro: sceneggiata, rivista, varietà, commedia brillante, prosa. ... durante le quali perde il marito, Luigi Esposito , scomparso dopo una malattia . e scrive per lei le parti da cameriera in Mia famiglia, e Bene mio e core mio. «Tutto ciò che ho fatto, mi ha segnato in qualche modo. Sorride, si emoziona, si apre e si concede a noi di MyDreams per qualche domanda. Il progetto – gestito da Il teatro cerca casa, ad opera dello scrittore Manlio Santanelli, direttore artistico dell’evento – prevede incontri artistici con personalità di spicco del mondo dello spettacolo, attraverso i quali il pubblico potrà assistere ad una vera conversazione con l’artista che si ritroverà protagonista di una “confessione” faccia a faccia sui ruoli e le figure presenti nel mestiere dello spettacolo. Wikiquote contiene citazioni di o su Isa Danieli; contiene immagini o altri file su ; Collegamenti esterni. Negli anni novanta ha recitato a fianco di Paolo Villaggio in Io speriamo che me la cavo. . Ha così l’opportunità di recitare con Trottolino (nome d’arte di Umberto D'Ambrosio[6]) e Rino Marcelli. Nel 1947 ha recitato con il marito Nino Veglia e la sua Compagnia in Sud America. Docufiction, durata 41 min. I nonni paterni furono una grande dinastia di attori: i Di Napoli. E, insieme a mio marito Luigi Esposito, ho scelto brani tra i … Figlia d'arte, sua madre Rosa Moretti (nome d’arte di Maria Santoro vedova Amatucci, 1904-1959) è stata dal 1928 una delle voci di Radio Napoli con l'orchestra di Tito Petralia[1]. (EN) Isa Danieli, su AllMovie, All Media Network.Intervista ad Isa Danieli dal sito de La Sapienza di Roma, su w3.uniroma1.it. Gianni Ferreri - Parabiago (Mi) 09 Settembre 1960 Dopo varie esperienze teatrali cominciate nel 1974, entra a far parte della (Compagnia Stabile del Teatro Bruttini) di Napoli. Ma reagire subito, non dirlo dopo anni». «No, in verità è stato un caso, perché io già lavoravo bene in teatro e non mi interessava il cinema. Sarebbe davvero educativo e formativo». Insomma, può capitare che ti abbandoni. Mentre interpreta le sceneggiate napoletane conosce Eduardo De Filippo, come spiega lei stessa: «Seppi di questa grande figura, di quest’uomo che aveva rifatto il Teatro San Ferdinando. Isa Danieli, pe numele adevărat Luisa Amatucci, este actriță, asistentă de regie, care s-a născut la data de 13.03.1937, în Naples / Napoli, Campania, Italia. Da lunedì 3 novembre 2014 su AXN la serie tv in dodici episodi Taxi Brooklyn, con protagonista Chyler Leigh, già Lexie Grey in Grey's Anatomy. Terminate le repliche di Napoli milionaria!, nel ruolo di Teresa, Eduardo la conferma come comparsa per Questi fantasmi! Così, l ‘attrice Isa Danieli, a proposito del Teatro e della recitazione , in un’intervista rilasciata qualche tempo fa a un noto quotidiano. Isa Danieli, pseudonimo di Luisa Amatucci (Napoli, 13 marzo 1937), è un'attrice italiana. Info su Isa Danieli biografia filmografia discografia video foto citazioni curiosità frasi celebri news carriera Napoli n.61 del 15/11/2012. Visualizza il profilo di Luigi Esposito su LinkedIn, la più grande comunità professionale al mondo. «Io sono stata una di quelle condannate quando ero piccola, perchè ero bella, dovendo rinunciare al cinema per trenta anni. Il padre, Renato Di Napoli, è stato il compagno di sua madre per un certo periodo di tempo, prima di separarsi definitivamente senza aver mai contratto matrimonio. Join Facebook to connect with Luigi Esposito and others you may know. L'11 maggio 2018 partecipa alla puntata 5000 della soap opera di Rai 3 Un posto al sole, nel ruolo di Donna Filomena D'Avanzo, la defunta madre di Raffaele Giordano. Nel 1956, dopo Il dono di Natale e Quei figuri di tanti anni fa, insoddisfatta per i piccoli ruoli che Eduardo le assegna, decide di lasciare la compagnia De Filippo per l’avanspettacolo, comprendendo che per essere un’attrice completa deve imparare a ballare e cantare[5]. A fronte dei laboratori teatrali che spesso organizzano le scuole, crede sia possibile, in un futuro prossimo, inserire il teatro come materia di studio fin dalle scuole elementari? ©2015/2018 MyDreams il portale dello spettacolo. TITOLO Io speriamo che me la cavo REGIA Lina Wertmuller INTERPRETI Paolo Villaggio, Isa Danieli, Gigio Morra, Sergio Solli, Paolo Bonacelli, Giuliano Amatucci, Pietro Bertone, Mario Bianco, Pietro Bontempo, Pier Francesco Borruto, Ester Caroloni, Fulvia Carotenuto, Eduard Criscuolo, Poi accettai la sfida, lasciando che l’attrice cedesse ogni tanto il passo alla Isa Danieli che si commuove, che sorride, che si lascia cullare sul “fragile” filo della tradizione musicale e poetica della nostra storia. A fargli da spalla e a condividere e, talvolta “suggerirle” aneddoti e ricordi, seduto accanto a lei, il direttore di scena Gigi Esposito, storico collaboratore artistico, nonché suo compagno di vita. Con Harvey Keitel , Angela Molina , Francisco "Paco" Rabal, Daniel Ezralow Nell'estate del 1990 vinse con Kirie di Ugo Chiti il Biglietto d'argento Anicagis a Taormina. a r.l. Guarda il profilo completo su LinkedIn e scopri i collegamenti di Luigi e le offerte di lavoro presso aziende simili. Dipende anche dagli stati d’animo che vivi». Nel 1984 è tra i protagonisti del film Così parlò Bellavista, tratto dall'omonimo libro di Luciano De Crescenzo che ne curò anche la regia. Infatti ho iniziato a lavorare nel cinema a 37 anni». Nel 1955, durante la tounée a Roma, cambia il nome d’arte, definitivamente, in Isa Danieli. e aveva bisogno di una di queste ragazze che facevano la parte delle amiche della figlia, quella che più parlava delle amiche. Tante sono le domande a cui la signora Isa Danieli è chiamata a rispondere. Con Isa Danieli, Lucio Allocca, Gianni d’Ambrosio, Sergio di Paola, Gigi Esposito, Mico Galdieri, Lello Giulivo, Mimmo Liguoro, Rino Marcelli, Manuela Metri, Enzo Moscato, Elia Pirollo, Lina Wertmüller Luigi ha indicato 2 esperienze lavorative sul suo profilo. Nelle ultime settimane è sempre più frequente la denuncia di giovani attrici che raccontano casi di violenze ed avances da parte di registi e produttori. L’intervista è a Isa Danieli, 80 anni, musa di Eduardo De Filippo a teatro e di Lina Wertmüller al cinema, moderna più di Brigitte Macron con il suo Emmanuel perché 11 anni fa ha sposato un uomo di 22 anni più giovane, Luigi Esposito. A partire dal 2000 si è dedicata principalmente al teatro interpretando, tra l'altro, Tomba di cani di Letizia Russo, Filumena Marturano (grazie al quale vincerà nel 2001 il Premio Ubu come miglior attrice), La visita della vecchia signora di Friedrich Dürrenmatt e Ferdinando di Annibale Ruccello che nel 2006 le frutterà il Premio Gassman come miglior attrice. coop. Nonostante la crisi del teatro, i problemi dell’epoca e tutte le vicissitudini di cui questo mondo teatrale è pieno. 497 persone ne parlano. reg. Nel 2006, nel 2008 e nel 2010 è tra i protagonisti della fiction Rai Capri nel ruolo di Reginella. 975 likes. Un film di Angelo Serio. A Napoli, il 20 dicembre, alle ore 18.00, nello storico salotto teatrale di Casa Santanelli, si è tenuto il primo appuntamento di “In verità, in verità vi dico… Incontri ravvicinati di teatro” con l’attrice Isa Danieli ed il direttore di scena Gigi Esposito. Ha poi lavorato con Roberto De Simone, in particolare nella prima e nella seconda edizione de La gatta Cenerentola. Luigi Esposito. «Lo spero realmente tanto. Racconta di quando per pagarsi i vestiti di scena doveva sacrificare metà stipendio, di quando nei testi impegnativi, si è trovata a recitare anche davanti a soli 10 spettatori. In quel periodo lavoravo già con Eduardo e decisi di sottopormi a questo provino. Visualizza il profilo di Luigi Esposito su LinkedIn, la più grande comunità professionale al mondo. Părinții ei au fost Rosa Moretti, Renato di Napoli. A qualcuno piace caldo è un film che amo alla follia, l’ho visto milioni di volte e ne parlerei … A Napoli, il 20 dicembre, alle ore 18.00, nello storico salotto teatrale di Casa Santanelli, si è tenuto il primo appuntamento di “In verità, in verità vi dico… Incontri ravvicinati di teatro” con l’attrice trib. La sua filmografia è varia e costellata di collaborazioni con importanti registi: da Lina Wertmüller a Giuseppe Tornatore, da Ettore Scola a Giuseppe Bertolucci. (…) Ho scritto una lettera a Eduardo dicendo che mi sarebbe piaciuto tanto lavorare nella loro compagnia e che ero una giovane attrice. Direttore Responsabile: Maria Bertone Società editrice: Libra Editrice soc. – Italia 2001. Questa richiesta, in un primo momento, mi intimorì, poi mi alzai un po’ la gonna poco più in alto delle caviglie. E’ una brava attrice che ha fatto della forza una delle sue qualità più evidenti. Ma io non avevo nemmeno i soldi per pagarmi le foto, così lui mi permise di pagarglielo a rate e mi trovò anche un agente. Quando avevo 15 anni, si doveva realizzare un film che si chiamava “Maruzzella”, e cercavano la protagonista, che doveva essere, giovane e bella. Eduardo non mi avrebbe nemmeno pensato, probabilmente, se non fosse successo invece, dopo un paio di settimane o anche tre, venne a mancare una ragazza per un’appendicite urgente. Fu allora che quest’uomo si alzò dalla scrivania e mi indicò in che modo avrei dovuto sfiorarmi la gamba. Isa Danieli legge un brano dall'ultimo libro di Erri De Luca :" La doppia vita dei numeri". Il marito in collegio (1963) Gino Bramieri – Lina Volonghi ... (1961) Nino Taranto – Isa Danieli. Guarda il profilo completo su LinkedIn e scopri i collegamenti di Luigi e le offerte di lavoro presso aziende simili. Parla dei copioni televisivi che ha recitato comunque con passione, nonostante la TV non sia tra le sue maggiori preferenze. Gigi Esposito 4,674 views Lei cosa ne pensa? All’incontro, mi accolse un addetto alla produzione, che oltre a chiedermi cosa facessi, mi disse subito che alcune scese si sarebbero girate in costume, chiedendomi subito dopo di scoprire le gambe. Nel 2010 e 2011 è la protagonista, insieme a Veronica Pivetti, dello spettacolo allestito in occasione delle celebrazioni dei 150 anni dell'Unità Nazionale, Sorelle d'Italia, diretto dalla regista Cristina Pezzoli, un musicale confronto tra nord e sud, per ricordare quello che è accaduto in questo secolo e mezzo di vita nazionale e per ipotizzare ironicamente quello che potrebbe accadere nei successivi 150 anni. Fabio Fulco: i nuovi progetti dopo “Le Tre Rose di Eva”, Al Teatro San Ferdinando le “Ragazze sole” di Enzo Moscato, “Tante linee un solo teatro”: la stagione 2018-19 del teatro Sannazaro, Numeri record per il teatro Diana che presenta la stagione 2018-19, Mostra del Cinema di Venezia 2019: le novità della 76esima edizione, Gina Amarante: «Gomorra è stata un’esperienza formativa», Intervista a Erasmo Genzini: «Mi piace raccontare l’amore che poi vince su tutto», Al via la settima edizione dello Sponz Fest, il festival ideato e diretto da Vinicio Capossela, Agosto al cinema: i prossimi film in uscita nelle sale italiane. Insomma stavano facendo Napoli milionaria! Isa Danieli a “Cronache” racconta il teatro: “La mia fortuna e... Alfredo Stella-11 Gennaio 2019. Nel 2019 mette in scena, con Giuliana De Sio, la commedia Le Signorine di Gianni Clementi per la regia di Pierpaolo Sepe, che riscuote un grande successo in molti teatri d'Italia, tra i quali l'Ambra Jovinelli di Roma, ove lo spettacolo registra il tutto esaurito.