Vai alla scheda Bassotto × aa: ADDESTRAMENTO DI BASE Prof. Taddeo de Bassottis. Fedeltà e fughe 5 4 3 2 1 «Potrebbe fuggire per inseguire una ipotetica preda» La curiosità di un cane è difficile da controllare. Caratteristiche generali del bassotto. Per quanto riguarda il peso, la razza nana non dovrebbe superare i 9 kg. L’aspetto fisico del Bassotto è inconfondibile. Tipicamente docile, leale e affettuoso, è anche molto testardo ed è davvero utile pensare ad un percorso di addestramento nella prima fase, in modo tale da non trovarsi sopraffatti dal … Quello a pelo duro e a pelo lungo, invece, devono essere controllati in modo più frequente . Il carattere del bassotto arlecchino Il bassotto nano ha già di uso un’ indole piuttosto allegra e giocosa. L'addestramento di un bassotto, come del resto di tutti quei cani che convivono con l'uomo, è una pratica indispensabile per educare il cane a convivere con il padrone e con l' ambiente che lo circonda. Allevatori e carattere del Bassotto. Ecco le caratteristiche dello standard, gli impieghi e l'indole caratteriale del Bassotto Tedesco Nano a pelo duro, noto anche come Kanichen,. Nonostante gli arti corti, rapportati alla lunghezza del corpo, non appare sgraziato, appesantito o limitato nel movimento. Per un allevatore è importante accer-tare se il difetto è stato acquisito a causa di una crescita non curata, o … Questo cane è particolarmente impavido e non teme lo scontro anche con cani molto più grandi di lui, sarebbe quindi opportuno farlo socializzare fin da piccolo. Si tratta di un cane di taglia piccola che però ha una buona muscolatura. Una combinazione difficilmente superabile è costituita dal tutto unito con temperamento, intelligenza, vigilanza e tanta autocoscienza. Il bassotto è una razza di cane dalle dimensioni molto ridotte, in quanto misura appena 35 cm di altezza, con il peso medio che si aggira normalmente sui 7-15 kg. Affabile, devoto, né timoroso né aggressivo. Bassotto a pelo lungo. Questo largo spettro dell’indole del bassotto e la sua enorme capacità di adatta-mento lo rendono un compagno ideale. Al Bassotto accenna verso la metà del XVIII secolo il Buffon nella sua “Storia Naturale”, descrivendone l’impiego e l’abilità nella caccia in tana. Era il 1839 quando la regina si innamorò dei bassotti del principe, al punto di portarne sempre uno con sè.Anche dopo il matrimonio, il suo amore incondizionato ne garantì la diffusione nel resto del regno. È la Germania, madre patria di questa grande famiglia, che raggruppa i Bassotti in ben 9 razze suddivise per taglia e tipo di pelo. Questo largo spettro dell’indole del Bassotto e la sua enorme capacità di adattamento lo rendono un compagno ideale. Questo largo spettro dell’indole del Bassotto e la sua enorme capacità di adattamento lo rendono un compagno ideale. Il Bassotto a pelo corto può essere spazzolato ogni 2-3 giorni, per avere la certezza che tutto sia in ordine e che nessun corpo estraneo abbia attaccato la cute del nostro amico. Riguardo la sua indole conosciamo difetti innati ed acquisiti. La loro diffusione in Inghilterra si deve all’unione tra il principe Alberto di Sassonia-Coburgo-Gotha e la regina Vittoria. Il Bassotto Tedesco è un cane basso, dagli arti corti, allungato, ma di figura compatta, molto muscoloso, con portamento fiero della testa ed espressione vigile del muso. La più antica associazione per l’allevamento dei bassotti è il “Deutscher Teckel Klube.V.”, ovvero il Club Tedesco del Bassotto, fondato nel 1888. Il bassotto è un cane dal temperamento dominante e testardo, perciò esso necessita di una corretta educazione o sarà poco propenso ad ubbidire data la sua indole indipendente. In genere ha una circonferenza toracica che si aggira tra i 30 ed i 35 cm.