45, norme generali per la designazione e la presentazione dei vini e dei mosti di uve) non consegue, ipso facto, l'inapplicabilità della sanzione prevista dall'art. La Cassazione, a tal riguardo, è favorevole ad ammettere il cumulo giuridico di cui all'art. della sanzione nei confronti del trasgressore, il quale si vede applicare il cosiddetto cumulo giuridico (sanzione prevista per la violazione più grave aumentata fino al triplo) in luogo del più grave regime del cumulo materiale delle sanzioni (somma algebrica delle sanzioni … 12 del DLgs. La legge 24-11-1981 n. 689, in tema di accertamento delle sanzioni amministrative, all’art. 689/81. L’Art. 29 luglio 1982 n. 571 contiene l’elenco degli uffici competenti a ricevere il rapporto di cui all’art. Cumulo di sanzioni Versione stampabile L’ art. In ogni caso, seguendo la regola suggerita dalla lettura della 8 L. n. 689/1981 prevede l’applicazione del c.d. Il relativo decreto di attuazione D.P.R. IL PROCEDIMENTO PER L’APPLICAZIONE. L’art. La norma è chiara e ben nota a tutti gli operatori del settore: ... pecuniarie e non si estende alle sanzioni amministrative accessorie, ... il cumulo giuridico) e sanzioni accessorie (per cui si applica sempre il cumulo materiale). “cumulo giuridico” delle sanzioni (applicazione della sanzione prevista per la violazione più grave, aumentata sino al triplo) alle violazioni amministrative in materia di lavoro esclusivamente nel caso di concorso formale – ovvero nell’ipotesi in … 198 del Codice della Strada (D.Lgs. In tema di sanzioni amministrative, all'abrogazione del regolamento Cee n. 355 del 1979 e alla sua sostituzione con il regolamento n. 2392 del 1989 (contenente, all'art. Al cumulo materiale delle sanzioni, quindi, sommava il diverso cumulo giuridico previsto dalla norma del 1981, creando un meccanismo sanzionatorio molto gravoso e, ovviamente, più sfavorevole all’intermediario rispetto al sistema che si sarebbe delineato con l’art. 8 delle legge 689/81, come integrato dall’ art. Ambito di applicazione Tali norme, quanto all’applicazione delle relative sanzioni amministrative, richiamano il procedimento previsto dalla L. 689/81, vanno ad individuare le autorità competenti ad irrogare le sanzioni ed, infine, a delineare l’iter per la trasmissione degli atti da parte dell’autorità giudiziaria all’autorità amministrativa. 13 e ss. La notificazione degli atti di accertamento delle sanzioni amministrative ex L. n. 689/81. La circolare circoscrive l’ambito di applicazione, i criteri e le modalità di irrogazione delle sanzioni, nonchè la determinazione dell’importo da applicare, il cumulo giuridico e il favor rei. competenti per il procedimento di applicazione delle sanzioni. 472/97. Il procedimento per l’applicazione delle sanzioni pecuniarie amministrative è disciplinato nel capo I, sezione II della L. 689/81 agli artt. DELLE SANZIONI PECUNIARIE . n. 285/92 e successive modifiche) stabilisce il principio del cumulo giuridico delle sanzioni amministrative pecuniarie, ove con una sola azione od omissione vengano violate diverse disposizioni di legge o vengano effettuate più …